Jeff Lynne – Armchair Theatre (2013)

Titolo: Armchair Theatre
Autore: Jeff Lynne
Genere: Rock melodico
Anno: 2013
Voto del redattore HMW: 8
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:945

Frontiers Records si prende la briga di ristampare due album degli Electric Light e soprattutto il primo album solista del loro fondatore Jeff Lynne, la cui fama non rende giustizia al suo genio. “Armchair Theatre” è infatti un album amato e ricercato da tutti gli amanti del rock melodico all’inglese, non facile da trovare nei negozi, e la versione digitale non soddisfa la fame dei collezionisti, che in questo genere ce ne sono parecchi. Che poi, a parlare di rock melodico si generalizza parecchio, perché in questo pentolone di ottima musica si trovano ingredienti provenienti dal mondo dei Beatles, dei Rolling Stones e degli Oasis, con in più spezie di puro country folk del nord america. Un po’ come qualche vecchio album di Neil Young, ma molto più frizzante e creativo. “Armchair Theatre” prende le distanze dai lavori con gli Electric Light, che hanno reso grande il nome di Lynne, e la collaborazione con Tom Petty, Richard Tandy e George Harrison hanno sicuramente favorito la lunga vita di un disco diventato, per gli appassionati, un evergreen. Delizioso da ascoltare in macchina, o anche standosene comodi sul divano a non far nulla se non lasciarsi trascinare dalle note spumeggianti di questo piccolo tesoro inglese, colpisce per il suo morbido impatto, piacevole e inaspettato. Frontiers Records riporta nel contesto musicale attuale il country di forte presa di “Don’t Let Go”, il pathos del lento “Blown Away” che ricorda l’intensità dei Queen di fine anni ’70, ma soprattutto della preziosa “Now You’re Gone”, sicuramente la traccia più originale ed ispirata di tutta la tracklist, un brano quasi prog, quasi…quasi parecchie cose che infarciscono di originalità lo stile dell’artista europeo. Valanghe di cori, linee vocali spesso inaspettate e arrangiamenti tutt’altro che scontati farciscono questo piccolo capolavoro che merita sicuramente di finire nella collezione di chi non ha mai incontrato nel suo cammino musicale la profondità di Jeff Lynne.

Tracklist:

1. Every Little Thing

2. Don’t Let Go

3. Lift Me Up

4. Nobody Home

5. September Song

6. Now You’re Gone

7. Don’t Say Goodbye

8. What Would It Take

9. Stormy Weather

10. Blown Away

11. Save Me Now

12. Borderline (Bonus track)

13. Forecast (Bonus track)

Line-up:

Jeff Linne: vocals, guitars, piano, keyboards, bass

Guest:

George Harrison – Acoustic guitar, background vocals

Richard Tandy – Acoustic Guitar

Phil Hatton – Background vocals

Jim Horn – Saxophones

Mette Mathiesen – Drums and percussion

Michael Kamen – Strings

Hema Desai – Operatic vocals

Lalwani – Percussion

Ashit and Hema Desai – Classical indian vocals

Sureesh K. Lalwani – violin

Del Shannon – background vocals

Sito ufficiale: www.jefflynne.com

Etichetta Frontiers Records – www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.