Rhapsody Of Fire – Live – From Chaos To Eternity (2013)

Titolo: Live - From Chaos To Eternity
Autore: Rhapsody Of Fire
Genere: Symphonic Power Metal
Anno: 2013
Voto del redattore HMW: 8
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:808

E’ trascorso più di un anno ormai da quando un inaspettato split ha coinvolto i Rhapsody Of Fire, da sempre sul podio del symphonic metal italico e mondiale, ed il talentuoso chitarrista e compositore Luca Turilli. Quest’ultimo, nel giugno del 2012, propone il suo personale rilancio, ovvero i nuovi  Luca Turilli’s Rhapsody (fantasia portami via) con “Ascending To Infinity”.

Ora tocca anche ai suoi ex-compagni, gli storici Fabio Lione e Alex Staropoli, rimettersi in gioco;  quale occasione migliore per farlo se non un live album, che metta in chiaro chi siano i Rhapsody Of Fire oggi? E’ proprio questo ciò che la band offre, un bel ritaglio di quello che è stato il tour dell’ottimo album “From Chaos To Eternity” (2011).

Registrato in diverse date del suddetto tour, questo live-collage è in grado di presentarci un gruppo rodato e ben affiatato sul palco, nonostante i recenti cambiamenti. “Live – From Chaos To Eternity” esce a cinque anni di distanza da “Live In Canada – The Dark Secret”, primo disco dal vivo della band, un album che probabilmente non disdegnava qualche ritocchino in studio qua e là. Alex ora ci tiene a precisare invece che questa nuova testimonianza live non ha subìto alcun ritocco in studio, come stampato orgogliosamente sul retrocopertina, dove la sigla PLP (“Pure Live Performance”) è lì a ricordarci che ciò che sentiamo sul disco non è stato minimamente alterato.

“Dark Mystic Vision” apre le danze, con le sue oscure e cinematografiche sinfonie; un’introduzione perfetta per permettere alla band di fare il suo glorioso ingresso. Da qui in poi è un susseguirsi dei migliori successi della band, a cavallo tra il periodo d’oro ed i tempi più moderni. Immancabili sono le varie “Unholy Warcry”, “The March Of The Swordmaster”, “The Village Of Dwarves”, o i cavalli di battaglia come “Dawn Of Victory” o l’immensa “Emerald Sword”. Accanto al lato più classico della band compare qualche gradita sorpresa, come le riuscite versioni di “I Belong To The Stars” e “The Magic Of The Wizard’s Dream. Tra le performance più riuscite sono senza dubbio da segnalare la dinamica “Holy Thunderforce” e la carica epica di “Knightrider Of Doom”. Tutti i brani di questa ricca setlist, ad ogni modo, vivono di grande coinvolgimento e perizia esecutiva. Peccato solo che il pubblico sia stato poco preso in considerazione nel mixaggio generale; una sua partecipazione più evidente avrebbe reso ancora più affascinante quest’ottimo prodotto.

I Rhapsody Of Fire di oggi appaiono quindi ben amalgamati ed affiatati, e la coppia d’asce Tom-Roberto (su quest’ultimo incombe il compito di dover sostituire Turilli, anima dimissionaria della band) dimostra ben poche difficoltà nel riproporre le complesse partiture di Luca; certo, non manca qualche sbavatura nell’esecuzione delle veloci scale neoclassiche, ma il tutto non fa altro che rendere più “vera” e più dignitosa tutta l’esecuzione e l’intero album. Del resto, ciò che caratterizza gli album dal vivo è e deve essere anche questo: sentire la band scaricare watts ed emozioni, anche attraverso le imperfezioni. Cristalline e professionali le convincenti prove di Fabio Lione al microfono (poche volte in difficoltà) e del fedele Alex Holzwarth alla batteria.

“Live – From Chaos To Eternity” costituisce quindi un tassello indispensabile per i fan del vecchio e nuovo corso; è l’inizio di una nuova era per la band italica, l’era del dopo-Turilli. Non resta che godersi questa nuova ottima prova dei symphonic metallers nostrani, in attesa di vedere cosa ci proporranno con il prossimo disco in studio.

 

Tracklist:

01. Dark Mystic Vision

02. Ad Infinitum

03. From Chaos To Eternity

04. Triumph Or Agony

05. I Belong To The Stars

06. The Dark Secret

07. Unholy Warcry

08. Lost In Cold Dreams

09. Land Of Immortals

10. Aeons Of Raging Darkness

11. Dark Reign Of Fire

12. Drum Solo

13. The March Of The Swordmaster

14. Dawn Of Victory

15. Toccata On Bass

16. The Village Of Dwarves

17. The Magic Of The Wizard’s Dream

18. Holy Thunderforce

19. Reign Of Terror

20. Knightrider Of Doom

21. Epicus Furor

22. Emerald Sword

23. Erian’s Lost Secrets

24. The Splendour Of Angels’ Glory (A Final Revelation)

 

Line-Up:

Fabio Lione – Vocals

Tom Hess – Guitars

Roberto De Micheli – Guitars

Alex Staropoli – Keyboards

Oliver Holzwarth – Bass

Alex Holzwarth – Drums

 

Sito ufficiale: www.rhapsodyoffire.com

Myspace: www.myspace.com/rhapsodyoffire

Facebook: www.facebook.com/rhapsodyoffire

Etichetta AFM Records – www.afm-records.de

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.