Scorpion Child : debut album per Nuclear Blast


Visualizzazioni post:318

Alcune bands hanno la capacità di trasformare un’idea musicale o solo un riff in fantastiche sessions blues o in orecchiabilissime rock song, gli SCORPION CHILD hanno questa qualità.

Le influenze musicali differenti dei vari membri della band hanno creato un sound molto personale che spazia da suoni settantiani kraut e psychedelic rock fino a quelli più moderni, passando attraverso il thrash metal ottantiano e il southern blues americano, annoverando tra i loro ispiratori PENTAGRAM, HAIRY CHAPTER e LUCIFER’S FRIEND.

Formatisi ad Austin nel 2006, gli Scorpion Child hanno passato questi ultimi 6 anni perfezionando la scrittura delle loro canzoni e migliorando anche la presenza scenica sul palco.

Il debut album omonimo in uscita su Nuclear Blast è stato prodotto da Chris “Frenchie” Smith ben conosciuto nell’ambiente per i suoi lavori con THE ANSWER, JET, ….AND YOU WILL KNOW US BY THE TRAIL OF DEAD, DAX RIGGS e molti altri.

All’album seguirà un lungo tour di spalla a Clutch e Orange Goblin e alcune date live durante i festival estivi quali il Rock The Range e il Rocklahoma con bands del calibro di THE SWORD, GRAVEYARD, WOLFMOTHER, e RIVAL SONS

 

Tracklist:

Digi-CD / digital deluxe version:

01. Kings Highway

02. Polygon Of Eyes

03. The Secret Spot

04. Salvation Slave

05. Liquor

06. Antioch

07. In The Arms Of Ecstasy

08. Paradigm

09. Red Blood (The River Flows)

Bonus track:

10. Keep Goin’

Scorpion Child

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.