Mooth : esce “Slow Sun” in free download


Visualizzazioni post:444

ESCE IN FREE DOWNLOAD “SLOW SUN” DEI MOOTH.

A volte è necessario un rinnovamento, una ventata d’aria che sia indifferentemente fresca o infernale, per riuscire a convogliare stimoli e nuove pulsioni. Mossi da un desiderio simile, i Mooth risorgono dalle ceneri della precedente formazione denominata Koan, accolgono un nuovo batterista e in collaborazione con l’etichetta pavese Martiné Records pubblicano “Slow sun”, un album che definire noise o math rock sarebbe riduttivo, poiché le influenze hardcore, sludge-doom e stoner diventano nei brani colonne portanti di un’architettura sonora solida e potente. Otto pezzi in cui la rude immediatezza del punk si destreggia tra cambi ritmici e corse contro il tempo che disorientano l’ascoltatore: una metafora grottesca e ironica di una quotidianità contraddittoria. Dopo aver stemperato con fiumi di mate la tensione conseguente ai tempi strettissimi delle registrazioni – soli cinque giorni presso i Downtown studios, insieme a William Novati – e aver affidato il mastering a Simone Giorgi, implementatore di suoni violenti, e aver offerto una lauta anteprima al pubblico con un live nel fossato del castello di Pavia, i Mooth sono pronti a regalarci il frutto oscuro della propria fatica in free download sia sul proprio Bandcamp che su quello della Martiné Records a partire dal 16 settembre, e si preparano a dividere il palco con gli Zeus il 26 settembre a Spazio Musica. A ulteriore riprova dell’urgenza comunicativa della band, un codice morse campeggia sul retro della copertina di “Slow sun”. Quale sarà il messaggio?

dragan2New

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.