Slider by IWEBIX

Led Zeppelin : arrivano su Spotify

Pubblicato il 12/12/2013 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:259

Led

I LED ZEPPELIN ARRIVANO
SU SPOTIFY

A PARTIRE DA OGGI IL CATALOGO LEGGENDARIO DELLA BAND è DISPONIBILE PER LO STREAMING ON DEMAND
IN ESCLUSIVA SU SPOTIFY

I Led Zeppelin e Spotify hanno annunciato oggi che il catalogo leggendario della band, pubblicato da Atlantic/Swan Song, è disponibile in streaming sulla piattaforma. Quasi 45 anni dopo il rivoluzionario album di debutto che ha catapultato il gruppo tra le celebrità del rock, l’intera discografia dei Led Zeppelin è disponibile per la prima volta per l’ascolto in streaming on demand, in esclusiva su Spotify.

A partire da oggi, i fan di tutto il mondo potranno ascoltare in streaming le canzoni dei primi due album della band (Led Zeppelin, Led Zeppelin II) con ulteriori album che verranno rilasciati allo scoccare della mezzanotte di ogni giorno per i prossimi quattro giorni, rendendo così disponibile su Spotify l’intero catalogo dei lavori in studio e dal vivo dei Led Zeppelin entro domenica 15 dicembre. Di seguito il piano:

  • Mercoledì 11 dicembre Led Zeppelin (1969) e Led Zeppelin II (1969)
  • Giovedì 12 dicembreLed Zeppelin III (1970) e Untitled fourth album (1971)
  • Venerdì 13 dicembre Houses Of The Holy (1973) e Physical Graffiti (1975)
  • Sabato 14 dicembre – Presence (1976) e In Through The Out Door (1979)
  • Domenica 15 dicembre – The Song Remains The Same (1976), Coda (1982), BBC Sessions (1997), How The West Was Won (2003), Mothership (2007), and Celebration Day (2012)

L’annuncio è stato dato oggi a New York da Daniel Ek, CEO e fondatore di Spotify.

About Led Zeppelin

Nel 1968, John Bonham, John Paul, Jones, Jimmy Page e Robert Plant hanno fondato i Led Zeppelin, uno dei gruppi più influenti, innovativi e di successo della musica moderna. La band ha venduto più di 300 milioni di album in tutto il mondo con un catalogo acclamato che comprende pietre miliari come “Whole Lotta Love”, “Kashmir”, “Rock And Roll”, “When The Levee Breaks” e “Stairway to Heaven”. La band è nata dalle ceneri dei The Yardbirds, quando Page ha portato con sé Plant, Bonham e Jones per intraprendere un tour con il nome di The New Yardbirds. Nel 1969, i Led Zeppelin hanno rilasciato il loro album di debutto che porta il loro stesso nome e che ha segnato l’inizio di un regno di 12 anni, durante il quale il gruppo veniva ampiamente considerato la più grande rock band del mondo.

I Led Zeppelin continuano a essere celebrati per il ruolo fondamentale che hanno avuto nella storia della musica. La band è stata inserita nella Rock & Roll Hall of Fame nel 1995, ha ricevuto il Grammy Lifetime Achievement Award nel 2005 e, un anno dopo, è stata premiata con il Polar Music Prize a Stoccolma. I membri fondatori Jones, Page e Plant – insieme a Jason Bonham, figlio del defunto batterista John Bonham – sono saliti sul palco della O2 Arena di Londra nel 2007 come headliner di un concerto in omaggio a Ahmet Ertegun, caro amico e fondatore della Atlantic Records. La band è stata premiata per l’enorme contributo che ha dato alla cultura americana lo scorso anno ai Kennedy Center Honors.

About Spotify

Spotify è un servizio di musica on demand in streaming a livello mondiale, che consente agli utenti di accedere a oltre 20 milioni di canzoni* da computer, tablet e smartphone. Il nostro obiettivo è di rendere disponibile a tutti la musica proveniente da tutto il mondo, ovunque e in ogni momento. Spotify nasce con funzioni e modalità social e rende particolarmente agevole scoprire, gestire e condividere la musica con i propri amici, con la certezza di un giusto compenso per gli artisti.

Attualmente il servizio conta più di 24 milioni di utenti attivi e oltre 6 milioni di abbonati. Spotify è presente in 55 paesi: Andorra, Argentina, Austria, Australia, Belgio, Bolivia, Bulgaria, Cile, Colombia, Costa Rica, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Guatemala, Honduras, Hong Kong, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Malta, Messico, Monaco, Nicaragua, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Singapore, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Ungheria, Uruguay e  USA.

Dal lancio svedese nel 2008, Spotify ha riconosciuto più di un miliardo di dollari ai detentori dei diritti. Spotify risulta essere la seconda fonte di guadagno delle etichette discografiche per quel che riguarda il mercato digitale (IFPI 2011) e il servizio di musica in streaming più grande e di maggior successo

*Il numero di tracce si intende a livello globale. L’ampiezza del catalogo può variare a seconda del mercato.

www.ledzeppelin.com

www.spotify.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *