Slider by IWEBIX

Rhapsody Of Fire – Dark Wings Of Steel (2013)

Pubblicato il 7/01/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Dark Wings Of Steel
Autore: Rhapsody Of Fire
Genere: Power Symphonic Metal
Anno: 2013
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:386

C’era molta attesa tra i fan e gli addetti ai lavori per l’uscita di “Dark Wings Of Steel”, primo album dei nostrani Rhapsody Of Fire senza l’apporto di Luca Turilli. Lo scorso anno Luca è uscito con i suoi Luca Turilli’s Rhapsody, con un nuovo cantante (il bravo Alessandro Conti dei Trick Or Treat) e con un disco molto orientato verso quelle atmosfere bombastiche e da colonna sonora che avevano fatto coniare anni fa alla band triestina il termine “Hollywood Metal”.
“Dark Wings Of Steel” è stato composto da Alex Staropoli e da suo fratello Manuel, mentre tutti i testi sono stati scritti da Fabio Lione. Alla chitarra abbiamo Roberto De Micheli (amico e allievo di Luca Turilli) e alla sezione ritmica i fratelli Holzwarth, dopo l’abbandono di Tom Hess.
La partenza è affidata a “Rising From Tragic Flames”, possente, sparata ma non eccessivamente powerosa. La successiva “Angel Of Light” ci conferma le nostre prime impressioni sul disco: sarà di sicuro sontuoso, sinfonico e melodico come sempre, ma con una spiccata propensione per l’heavy metal a scapito della componente “bombastica”. Niente atmosfere da colonna sonora ma spazio ad una sezione ritmica poderosa (come in “Tears Of Pain”), ad un Fabio Lione più versatile del solito e a cui stanno giovando le tante collaborazioni, tra le quali Angra e Kamelot. Proprio ai Kamelot sembra guardare “A Tale Of Magic” con quel suo tocco gotico, mentre la title track farà di certo la gioia dei vecchi fan della band viste le sue sferzate power metal. Non può mancare uno dei trademark della band, cioè il brano in italiano, in questo caso “Custode Di Pace”, lento e con un Fabio Lione sugli scudi.
Va senz’altro citata anche la conclusiva “Sad Mystic Moon”, che parte piano ma si trasforma in un brano epico, bello e complesso, ideale per porre termine ad un album coraggioso che ci mostra dei Rhapsody un po’ diversi dal solito ma molto vitali e in piena forma per un nuovo cammino.

Tracklist:
1. Vis divina
2. Rising from Tragic Flames
3. Angel of Light
4. Tears of Pain
5. Fly to Crystal Skies
6. My Sacrifice
7. Silver Lake of Tears
8. Custode di pace
9. A Tale of Magic
10. Dark Wings of Steel
11. Sad Mystic Moon
12. A Candle to Light (extended version) (bonus track)

Line-up:
Fabio Lione – voce
Alex Staropoli – tastiere
Alex Holzwarth – batteria, percussioni
Roberto De Micheli – chitarra
Oliver Holzwarth – basso

Sito ufficiale: http://www.rhapsodyoffire.com/
Facebook: https://www.facebook.com/rhapsodyoffire
Etichetta AFM Records – http://www.afm-records.de/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *