Slider by IWEBIX

Burzum : sospesa la pena a Varg Vikernes

Pubblicato il 10/07/2014 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:212

Secondo The Local (http://www.thelocal.no/20140708/neo-nazi-convicted-of-hate-crime-in-france), il mastermind di Burzum Varg Vikernes (a.k.a. Count Grishnackh) ha ricevuto una pena detentiva (al momento sospesa) per presunto incitamento all’odio razziale e glorificazione dei crimini di guerra.

Vikernes e sua moglie, che hanno vissuto in Francia negli ultimi quattro anni, sono stati arrestati nel luglio 2013 come misura preventiva dopo che Vikernes ha postato commenti razzisti, xenofobi e antisemiti molto aggressivi sui forum di Internet. Nella casa della coppia sono state trovate cinque armi, tra cui quattro fucili acquistati legalmente dalla moglie di Varg.

Un tribunale francese ha sospeso la pena a Vikernes per sei mesi e gli ha dato una multa di 8000 Euro.

vargvikernescourt2014_638

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *