Slider by IWEBIX

Starblind – Darkest Horrors (2014)

Pubblicato il 18/09/2014 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Darkest Horrors
Autore: Starblind
Genere: Heavy Metal
Anno: 2014
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:806

Debuttano per Stormspell Records gli svedesi Starblind e contribuiscono ad accrescere il numero di band conterranee dedite al più classico heavy metal, come ci avverte la dicitura “new wave of classic heavy metal” che appare sul layer interno alla confezione cd. In questo caso la scelta della produzione e dei suoni è più moderna e al passo coi tempi rispetto a quella fatta da altri colleghi, che cercano di farsi scambiare per una band degli eighties rimasta nascosta da anni.
Alla voce ritroviamo una vecchia conoscenza della scena metal, Mike Stark, in passato batterista dei power metaller Steel Attack, molto bravo anche al microfono. Anche Tillberg e Jonasson possono vantare in curriculum esperienze in act quali Sadauk (per il bassista), Dethronement e Danger (per Jonasson).
I nove pezzi che compongono l’album sono complessivamente di piacevole ascolto e i cinque mettono in luce buone doti e potenzialità. Ogni brano possiede dinamismo, energia e grinta per una collezione di tracce che viaggiano su medie e alte velocità dove si respira quasi sempre un’aria di epicità. Niente male la capacità di songwriting che… no, però… aspettate un attimo… ma sono loro o gli Iron Maiden? Divertitevi a scovare quali citazioni contengono “Ascendancy”, “Crystal Tears”, “The Reckoning”, “At The Mountain Of Madness” e “I Stand Alone”. Scherzi a parte, l’amore per la band di Steve Harris è piuttosto evidente. In più di un’occasione un discreto conoscitore degli inglesi saprà riconoscere a quali classici gli Starblind hanno attinto.
Col senno di poi si chiarisce anche come sia stato scelto il nome del gruppo (Starblind è il titolo di una traccia dell’ultimo studio album della Vergine di Ferro). Diciamo che i ragazzi hanno quantomeno preso dai migliori e il risultato è così più che godibile, anche perché, come detto, ci sanno fare con i loro strumenti. Ma a dirla tutta non si mastica solo pane e Maiden: è possibile gustare anche assalti alla Judas Priest (sentite ad esempio le chitarre sul coro di “Blood In The Night” o in certi passaggi di “The Great Hunt”), condite in salsa power alla Gamma Ray e Hammerfall.
Sarà che gradisco i riferimenti ai “grandi” dell’heavy metal quando suonati bene (o forse sarà per la copertina del disco, questa realmente originale e inusuale), ma alla fine questo “Darkest Horrors” non mi è dispiaciuto e preferisco così premiare le qualità messe in mostra da un gruppo alla sua prima uscita discografica piuttosto che evidenziarne i limiti. Chiudo ricordandovi che avete la possibilità di ascoltarli sul loro sito, dove ci sono tre pezzi serviti freschi freschi per un assaggio e augurando vivamente ai cinque svedesi di riuscire a trovare per il futuro la formula migliore per spiccare il volo: le potenzialità ci sono tutte.

Tracklist:
01. Ascendancy
02. Blood In The Night
03. Crystal Tears
04. Darkest Horror
05. The Reckoning
06. At The Mountain Of Madness
07. The Great Hunt
08. I Stand Alone
09. Temple Of Set

Lineup:
Mike Stark – voce
Björn Rosenblad – chitarra
Johan Jonasson – chitarra
Daniel Tillberg – basso
Zakarias Wikner – batteria

Sito ufficiale: http://starblind.se/
Facebook: https://www.facebook.com/StarBlindtheBand
Etichetta Stormspell Records: https://www.facebook.com/Stormspell.Records

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *