Slider by IWEBIX

Italia Hardcore Minifest : il 31 maggio a Milano

Pubblicato il 29/05/2015 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:360

Evento Facebook

ITALIA HARDCORE MINIFEST

Solo Hardcore Italiano di ottimo livello per questo minifest che si terrà Domenica 31 Maggio presso il Legend Club di Milano. Lo scopo di questi concerti è sempre e solo supportare le band italiane che non hanno niente da invidiare ad altri gruppi d’oltreoceano. Alla base ci sono passione e sudore, dei gruppi che suonano e del pubblico che sta sotto al palco, elemento immancabile di ogni buon concerto.

DALLE ORE 20,00
Sei gruppi, Cinque euro di entrata, No tessera.

Sul palco in ordine sparso:

Lifers
Ruggine
R F T
Round7hc
UprisingHC
Zheros

• LIFERS
Vigevano Hardcore

I LIFERS nascono nel 2013, band giovanissima ma formata da veterani, provenienti da YAK, WITHIN YOUR PAIN, FACTION OF ONE, MELLOWTOY, quindi in giro dagli anni 90. Propongono un hardcore potente che poco lascia all’immaginazione e all’interpretazione, cori da fare invidia ai Neozelandesi del Rugby … Non hanno la pretesa di innovare o di dimostrare tecniche sopraffini, ma di raccontare quello che testano tutti i giorni sula loro pelle. Il nome arriva dal pensiero comune che in questo mondo nasciamo già condannati all’ergastolo, un mondo dove la libertà è dettata solo da un potere più forte, un mondo dove il popolo dovrà unirsi per riuscire ad alzare di nuovo la testa. Sicuramente stimolati dall’ambiente motociclistico 1% frequentato della band, nel loro disco di esordio pubblicheranno una canzone scritta per i DAMNED SOULS MC VIGEVANO, club motociclistico della loro città, canzone e video destinate già fare il giro del mondo.

• R F T
Milano Hardcore

RFT nascono nel 1999 come Rifiuti nelle cantine della prima storica sede del LSOA Deposito Bulk, centro sociale milanese a due passi dalla stazione Garibaldi, dal progetto di Luchino e Davide di dare vita ad un gruppo che affondasse le proprie radici nella tradizione della vecchia scuola Punk-Hardcore italiana.
Dopo quasi 15 anni e innumerevoli cambi di formazione, arriviamo alla line up attuale e ad uno stile musicale che si è parecchio evoluto e modificato. RFT oggi sono la voce di Luchino, la batteria di Marco, il basso di Dani, le chitarre e i cori di Luca e Taglia.

Il nostro primo live risale al 2000, durante la “Treggiorni Punkhardcore” al Deposito Bulk; da allora fino ad oggi abbiamo totalizzato più di 200 concerti ed abbiamo avuto il piacere di condividere il palco con tantissimi gruppi della scena punk-hc italiana ed alcune band straniere (Murphy’s Law, Ratos de Porao, Angelic Upstarts, GBH, Zero Boys, Kuraia, Walls of Jericho e altri).

Nel corso degli anni la nostra attività come band è sempre stata legata a quella dei diversi spazi sociali che abbiamo attraversato ed abbiamo contribuito ad organizzare concerti ed altre iniziative a Milano e non solo. L’attitudine DIY ha sempre caratterizzato le nostre scelte e il nostro modo di essere e di intendere la musica.

Il nostro stile, da un inizio legato ad un punk-hc grezzo e frenetico, si è progressivamente spostato verso sonorità che, pur mantenendo chiare influenze provenienti dall’Hardcore-Punk nostrano, fanno tesoro della lezione del NY Hardcore e del Metalcore. Distorsioni ultra-sature e riff di chitarra potenti e lineari sostengono intense liriche cantate in italiano. I testi parlano della nostra quotidianità e delle sue problematiche; in essi si alternano critica sociale e tematiche esistenziali.

Nel 2000 pubblichiamo un demo autoprodotto dal titolo “01”.
Nel 2001 il brano ‘Maestro di Sogni’ finisce su “5 Anni sulla Strada” edita da Riot Records e Maximum Rock’N’Roll ci recensisce come uno dei migliori gruppi della raccolta.
Nel 2003 siamo su “Milano Hardcore 2” edita da Positive Crew con il brano “Un Passo Dopo l’Altro” e sulla compilation live edita dal CSA Vittoria con “Ultimo Respiro”. Sempre nel 2003 esce il “4WaySplit” con PHP, Happy Noise e Wendigo, contenente i brani “Non Una Parola” e “Come Vuoi Essere” e co-prodotto da 8 etichette indipendenti, 4 spazi sociali, 2 fanzine e diverse realtà provenienti da tutta Italia.
Nel 2008 esce il nostro primo LP (11 tracce) intitolato “La Cognizione del Dolore” co-prodotto da più di 20 realtà italiane tra etichette, distro e fanzine.
Nel 2010 esce un EP (registrato su vinile e contenente 5 pezzi inediti) dal titolo “Rabbia Furore Tormento”, anch’esso co-prodotto da varie etichette indipendenti italiane.
Nel 2011 il brano “Chiudi Gli Occhi” è sulla compilation benefit “Hardcore Non Si Comanda”.
Nell’ottobre del 2013 pubblichiamo un EP intitolato “Resistere” contenente sei tracce inedite, autoprodotto con il prezioso contributo di Mobsound Recording Studios (Milano).
Attualmente siamo al lavoro per produrre nuovi pezzi…

• ROUND7
Verona/Vicenza Hardcore

ROUND7 nasce nell’estate del 2009 con l’idea di proporsi come hard-core band, e più precisamente come tribute band dei Newyorkesi PRO-PAIN .
Nell’ estate del 2011 è la svolta, con la decisione di dedicarci ad un repertorio completamente originale.
Dopo alcuni cambi nella line up prima con l’ingresso di Michele al basso e ad inizio 2012 di Mirko alla chitarra, non dimenticando il lavoro svolto con noi dell’ex chitarrista Giorgio nasce il nostro primo disco “ Dedicated To New York Hardcore”, che verrà poi registrato presso i Gipsy Studios di Parona Vr, con il supporto speciale per le parti dei cori di tutta la crew dei Sin Circus.
Il disco esce così nel luglio 2012, e pur venendo tutti da esperienze e generi musicali a volte diversi tra loro il titolo descrive la chiara influenza che abbiamo avuto da tutta la scena Hardcore Newyorkese.
Si continua a lavorare sui brani del nostro prossimo lavoro infatti il 30 novembre 2013 è uscito il nostro ep ” United Kids “ .
Si susseguono alla batteria Gymy Valente e ora in via definitiva Daniele Pedrollo.
News: il 23 maggio 2015 uscirà il nostro nuovo disco!!!!

• RUGGINE
Milano Hardcore

I RUGGINE o Ruggine HC! nascono quasi per caso la primavera del 2009 da una chiaccherata tra Marco aka Garghy in passato mi…litante in band quali “Logica di morte” e “Psicoreato” e Jerry membro attivo degli ” Anemic cinema” ed attivista/frequentatore della scena punk-hardcore milanese sin dagli anni 80. Con l’intenzione di formare una band con sonorità metalcore tipiche della east coast americana ma con testi in italiano i nostri antieroi reclutano un veterano della scena hardcore di Washington dc e New york, John Muthafuka! Dopo il reclutamento di jacopo dai “Disprogress” esce l’EP di debutto “MILANO HARDCORE”. dopo una manciata di concerti Jacopo esce dal gruppo , e viene sostituito da Stefano dei my own voice/ miseria , giusto in tempo per registrare il primo full lenght dal titolo “STAI SICURO” all’alba del 2011 Stefano a causa dei troppi impegni, lascia di nuovo i Ruggine senza un batterista. Nel frattempo entra un secondo chitarrista, Gabriele detto Cera e viene registrato il pezzo “Il senso della vita” per la compilation di Punk4free. Alla fine dell’anno entra in pianta stabile alle pelli Luca, che permette un aumento dell’attività live e la registrazione a fine 2012 di un nuovo album “APOCALISSE” in uscita a inizio 2013! Nel frattempo il mitico John và in pensione con un ultimo delirante concerto all’arci lo fi con i Plakkaggio hc. Viene sostituito da vittorio degli AGBC. A inizio del 2014, esce il nuovo EP “PROGRESSIVO REGRESSO” registrato al Toxic basement studio. Nell’estate dello stesso anno Jerry lascia il gruppo. E a inizio luglio Cera lo sostituisce al basso. a inizio 2015 luca lascia la band per impegni personali e viene sostituito da matteo ex “After demise” “Stesso sporco sangue. nei 6 anni trascorsi i Ruggine condividono il palco con band come Agnostic Front, GBH, Raw Power, T.S.O.L. , Death Before Dishonour, Slapshot, Pro-Pain , Extrema, Concrete Block, Deafness by Noise, Kina, Nabat, Crash box, Blue Vomit, Tear me down e altre centinaia di band hardcore , metal e punk! La storia continua…………… xxx MILANO HARDCORE xxx

• UPRISING
Brescia Hardcore 

Si formano ufficialmente nel 2010, provengono da BRESCIA e fanno HARDCORE fortemente influenzato dal NYHC..a giugno 2011 esce il loro primo album “welcome back to reality” ed a ottobre 2013 il secondo “this is passion”..ad ottobre 2014 un rapido cambio di line up con Ivan e Luca rispettivamente batteria e chitarra..Hanno suonato e collaborato con molte band del panorama hardcore italiano: Straight Opposition,Face your enemy,Raw Power,Skruigners ed alcune di livello internazionale,Slapshot(2011),Soia (2012),Raised Fist (2014),l’11 maggio 2015 suoneranno a Milano con Agnostic Front per l’ uscita del loro nuovo album…quindi nulla di nuovo,rabbia,sudore e tanta energia!!

• ZHEROS
Milano Hardcore 

Gli ZHEROS nascono a Milano nei primi mesi del 2006 per volontà di Aga e Corrado già membri dei REALITY, band hardcore di spicco della scena italiana dei primi ’90 all’attivo un 7” (“…Loser?” su Havin’a spazz rec.), diverse compilation (tra cui “We bastard motherfuckers Vol. II” su Blu Bus) e una centinaia di concerti su e giù per tutta Italia.
Gli Zheros, suonano hardcore old school, alternando mid tempo a pezzi velocissimi e molto brevi. Il cantato in italiano ed il songwriting introspettivo sono un tratto distintivo della band.

“Cambio pelle” è il primo disco degli Zheros.
E’ stato registrato all’Omniab Studio da Paolo Mauri, fonico di Afterhours, La Crus e negli anni 90 di ottimi dischi hardcore (es. Sottopressione, GCHP, De Crew, ecc.).
Il disco è stato registrato in presa diretta per riflettere lo spirito e l’attitudine live del gruppo senza doppiature di alcuno strumento e voce.
Lo stesso mix si fa apprezzare per la naturalezza dei suoni e per l’approccio stereofonico che prevede una netta separazione degli strumenti (chitarra a sx, basso a ds e voce + batteria al centro) nel rispetto di un normale ascolto live.

Il CD esce per Havin’a Spazz Records etichetta attiva negli anni 90 con produzioni (solo vinile) di gruppi HC/Punk/Grind tra cui Cripple Bastards, Reality, ecc.

Nel 2011 e nel 2012 escono due 7”.
Il primo “Fuori o dentro di me” esce in formato picture disc con 4 pezzi e riscuote un ottimo successo sia per i pezzi registrati che per il packaging del disco.
Nel 2012 esce lo split 7” con i Maze, gruppo hardcore storico di Milano con cui gli Zheros condividono amicizia e …. batterista. Come bonus track digitale, viene inciso un pezzo dei Jerry’s Kids, Raise the curtain.

Nel 2014 gli Zheros entrano in studio per la registrazione di due nuove produzioni, uno split 7” con i Disordine, band punk della bergamasca, e il nuovo album “S/T” che vedrà la luce su vinile nel 2015.

Il click non è supportare la scena, venire al concerto a bere una birretta, ascoltare buona musica e divertirsi insieme ad altre persone che condividono la stessa passione lo è.

Sono disponibili delle prevendite limitate a 3 euro, più informazioni a breve.
Orario di inizio indicativo: ore 20
La serata è inserita all’interno del Rock InPark

ITALIA HARDCORE MINIFEST

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *