Amorphis – Under The Red Cloud (2015)

Titolo: Under The Red Cloud
Autore: Amorphis
Genere: Progressive Metal
Anno: 2015
Voto del redattore HMW: 9
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:1068

Dopo quasi due anni di assenza dal mercato, gli Amorphis sono finalmente pronti a presentare il loro 12° album “Under The Red Cloud” uscito il 4 settembre sotto Nuclear Blast. Il design di copertina è stato affidato a Valnoire Mortasonge, artista francese già conosciuto per la sua collaborazione con  Alcest, Watain e Behemoth.
Ci troviamo davanti sicuramente ad un disco tipicamente in stile Amorphis capace però di fondere il vecchio sound con quello più recente lasciando piacevolmente sorpreso anche chi con gli ultimi lavori, aveva accantonato un po’ la band ormai molto cambiata dai loro primi esordi . Il primo brano “Under The Red Cloud” parte con melodiche note di pianoforte successivamente accompagnate da un sound più folkeggiante che andrà poi ad unirsi perfettamente con il timbro tipico di Tomy Joutsen.
Proseguendo “sotto la nuvola rossa” ci si imbatte poi in “Death Of A King” primo singolo tratto dall’album che all’inizio parte più imponente per poi arrivare ad un ritornello più orecchiabile e melodico che risulta sicuramente adatto come primo pezzo di lancio. I brani proseguono tra dolci melodie e parti nettamente graffianti; molto bella è infatti “White Night” in cui il growl e una soave voce femminile vanno avanti di pari passo regalando un’atmosfera alquanto gotica.
In conclusione questo ultimo lavoro è pieno di sorprese e sicuramente ha tutte le carte in regola per essere apprezzato anche dai fan della ultima ora. I tempi dello storico “Tales From The Thousand Lakes” sicuramente sono finiti anche se questo album ha un forte richiamo più proiettato verso “Elegy” o “Tuonela” e sicuramente più maturo rispetto al penultimo “The Beginning Of Times”. Possiamo ritenerci soddisfatti e impazienti di vedere gli Amorphis live a Novembre!

Tracklist:

01. Under The Red Cloud
02. The Four Wise Ones
03. Bad Blood
04. The Skull
05. Death Of A King
06. Sacrifice
07. Dark Path
08. Enemy At The Gates
09. Tree Of Ages
10. White Night
11. Come The Spring (bonus track)
12. Winter’s Sleep (bonus track)

Line-up:

Tomi Joutsen – voce
Esa Holopainen – chitarra
Tomi Koivusaari – chitarra ritmica
Niclas Etelävuori – basso
Santeri Kallio – tastiera
Jan Rechberger – batteria

Sito ufficiale: www.amorphis.net
Facebook: https://www.facebook.com/amorphis
Etichetta Nuclear Blast – www.nuclearblast.de

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.