Slider by IWEBIX

Fabrizio Giosuè – Tolkien Rocks – Viaggio Musicale Nella Terra Di Mezzo (2015)

Pubblicato il 22/10/2015 da in Libri | 0 commenti

Titolo: Tolkien Rocks - Viaggio Musicale Nella Terra Di Mezzo
Autore: Fabrizio Giosuè
Genere: Libro
Anno: 2015
Voto: 8

Visualizzazioni post:413

Fabrizio Giosuè – “Tolkien Rocks – Viaggio Musicale Nella Terra Di Mezzo”

Il legame tra il fantasy e il metal è sempre stato molto forte e come tale non poteva mancare un rapporto ancora più stretto tra il “padre” dei libri fantasy – “Il Signore Degli Anelli” – e la nostra musica preferita. Oltre all’opera più conosciuta del Professor Tolkien altri suoi libri, dai più famosi “Il Silmarillion” e “Lo Hobbit” fino ai meno noti (ma non per questo meno avvincenti) “Le Avventure Di Tom Bombadil”, “I Figli Di Hurin” e altri ancora sono finiti in qualche modo nel mondo delle chitarre elettriche e delle borchie.
Il libro di Fabrizio Giosuè, già autore dell’enciclopedico “Folk Metal – Dalle Origini Al Ragnarok” uscito per la Crac Edizioni nel 2013, ci offre un interessante resoconto delle principali band che hanno nominato in qualche modo l’universo tolkeniano nelle loro canzoni. Si va da gruppi di enorme spessore come Led Zeppelin, Black Sabbath, The Allman Brothers Band fino a quelli meno noti o “insospettabili”. Impossibile non citare i Blind Guardian, che hanno un capitolo a parte dedicato a “Nightfall In The Middle Earth”, così come è doveroso citare anche le band non metal che si sono avventurate nella Terra Di Mezzo come i Lingalad, i Galadhrim o gli Ainur.
“Tolkien Rocks” prosegue poi con una piccola “enciclopedia” delle band metal che hanno preso il nome da luoghi o personaggi della Terra Di Mezzo con qualche riga di descrizione, quindi spazio ai vari Amon Amarth, Ephel Duath, Cirith Ungol, Burzum, Gorgoroth, ecc.ecc.
La parte conclusiva, ricca di curiosità, è dedicata agli attori che hanno preso parte ai film di Peter Jackson e ai loro progetti musicali, da quelli più propriamente heavy come Sir Christopher Lee, che ricordiamo con Manowar, Rhapsody e anche in versione solista, sino a quelli (non metal) di Viggo Mortensen (che ha impersonato Aragorn), Billy Boyd (Pipino), Elijah Wood (Frodo) e Billy Connolly (Dain II ne “Lo Hobbit”). Insomma, “Tolkien Rocks” è un libro molto interessante che si legge tutto d’un fiato, ricco di informazioni e con il difetto di finire troppo in fretta..
Dopo la fine dei giorni gli Ainur e i Figli di Ilùvatar canteranno la musica perfetta al cospetto di Ilùvatar. E sicuramente sarà musica Heavy Metal 😉

Sito ufficiale del libro: http://tolkienrocksbook.com
Pagina Facebook del libro: https://www.facebook.com/tolkienrocks
Arcana Edizioni – http://www.arcanaedizioni.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *