Black Inside – A Possession Story (2015)

Titolo: A Possession Story
Autore: Black Inside
Genere: Heavy Metal
Anno: 2015
Voto del redattore HMW: 8
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:1191

Non so se sia l’aria che si respira a Napoli, ma sta di fatto che nel giro di pochi mesi mi sono giunti all’ascolto due lavori di due band che si discostano parecchio nell’approccio musicale, nonostante entrambe propinino musica ferrosa, ma che allo stesso tempo rendono l’idea di quanto sia eccelsa la scena campana – e quindi anche nazionale – in fatto di qualità, idee e capacità nel creare e proporre opere musicali che purtroppo ancora oggi, dobbiamo dire “di nicchia”.
I Black Inside nascono nel 2009, quindi sono una band piuttosto recente, ma hanno all’attivo già un Ep ed un altro album, del 2013. Questo “A Possession Story” parte con “Man Is A Wolf To Men”, brano heavy classico con un velo “darkeggiante”, un’atmosfera cupa ed insolente e la voce di Luigi Martino che rende grazia e giustizia ad un orchestramento strumentale degno di nota. L’album scorre via liscio, sciorinando performance di livello, sia canore sia musicali. “The Siege Of Jerusalem”, il secondo pezzo, è un piccolo gioiello: qui Martino dà libero sfogo alle proprie qualità canore, con un brano che fa delle trame distorte ed acustiche il suo forte. Brian Russo ed Eduardo Iannacone stendono un tappeto rosso sul quale Martino può scegliere come percorrerlo e lo fa nel migliore dei modi.. Grandi!
Il terzo brano ha il nome della band  ed anche lui, come sarà per tutto il lavoro, è molto gradevole da ascoltare: è potenzialmente una hit, se solo chi di dovere avesse le capacità e le ampie vedute nell’ascoltare la buona musica, indipendentemente dal genere di cui fa parte. Bella. “I’m Not Like You” vi farà pensare che questo “A Possession Story” possa essere un’ottima idea regalo per Natale, sia per se stessi sia per chiunque altro a cui vorreste far ascoltare Buona Musica. Quinta canzone, “King Of The Moon”: immaginatevi davanti al caminetto di casa, seduti sulla poltrona, in una giornata invernale e nevosa, con un calice di vino rosso.. non c’è miglior colonna sonora! Questi sono i Black Inside!
In “Too Dark To See” ecco che Vincenzo La Tegola (bass player) “alza la voce” senza rendersi fastidioso od irrazionale, semplicemente richiama l’attenzione, e che attenzione! Non parlo di chissà cosa, non sto dicendo che faccia dei numeri fuori dal comune, ma fa in modo di rilevare maggiormente la propria presenza con un piccolo spazio dedicato al lavoro delle sue dita. Questo intendo, e vi piacerà. Siamo giunti alla titletrack, “A Possession Story”: non è mia intenzione tediarvi, quindi vi dirò solo che ne sarete posseduti. Enzo Arato, dietro alle pelli, sfoga proprio qui la sua rabbia, la sua tecnica nel picchiare sulle pelli, giocosamente, dimostrando di essere un ottimo batterista. Largo spazio alla musica.
Ottava traccia, “Forsaking Song”. Un brano acustico molto riuscito, molto americano nell’aria, un pezzo da far invidia al miglior Bon Jovi dove è ottima la scelta della doppia voce. Ma che spettacolo! “Jeffrey”, penultimo gradino prima d’arrivare in fondo al disco. Si torna al metallo con arie dark un po’ Sabbathiano ma molto personalizzato.
Questo “A Possession Story” scorre via fluidissimo, quasi senza accorgervene vi troverete a fine album, chiusi sulle note di  “Pharmassacre”, oltre quattro minuti di rock duro per una band che merita di poter aprire festival di un certo rilievo, come ad esempio il Gods Of Metal.
In conclusione, “A Possession Story” è un gran disco, da ascoltare di nuovo e poi di nuovo e poi ancora. Correte in negozio per accaparrarvene una copia.. Non aggiungo altro!

Tracklist:

01. Man Is A Wolf To Men
02. The Siege Of Jerusalem
03. Black Inside
04. I’m Not Like You
05. King Of The Moon
06. Too Dark To See
07. A Possession Story
08. Forsaking Song
09. Jeffrey
10. Pharmassacre

Line-up:

Luigi Martino – Lead Vocals
Brian Russo – Guitars
Eduardo Iannaccone – Guitars
Vincenzo La Tegola – Bass Guitar
Enzo Arato – Drums

Facebook : https://www.facebook.com/blackinsidemetal/?fref=ts
Promozione Red Cat – http://www.redcatpromotion.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.