Slider by IWEBIX

The Dead Daisies : i dettagli del nuovo album

Pubblicato il 18/05/2016 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:65

THE DEAD DAISIES: i dettagli del nuovo album

Non c’é bisogno di un manuale di istruzioni o una laurea per amare la musica dei The Dead Daisies. Ci sono un sacco di ottime ragioni per cui questo tipo di Rock’n`roll non è mai andato fuori moda e una di queste è che la loro musica infallibilmente colpisce il cuore e l’anima dei suoi ascoltatori.

I membri della band, David Lowy (Red Phoenix, Mink), John Corabi (Mötley Crüe, Ratt), Doug Aldrich (Whitesnake, Dio), Marco Mendoza (Whitesnake, Thin Lizzy) e Brian Tichy (Ozzy Osbourne, Foreigner) sono tutti d’accordo: “Le nostre canzoni sono classici senza tempo! Ecco perché lavorare con i The Dead Daisies è così divertente, ed è per questo la reazione del pubblico è sempre fenomenale.“

David Lowy fondatore, chitarrista e compositore ha messo insieme un gruppo straordinario di musicisti, mescolando diverse line-up su ogni brano e creando un elevato livello di creazione artistica dal 2012 a oggi. All’inizio con Richard Fortus e Dizzy Reed dei Guns N ‘Roses, di Darryl Jones e Bernard Fowler dei Rolling Stones e di John Tempesta e Charley Drayton dei The Cult, oltre ai musicisti di fama internazionel arruolati da Lowy per la registrazione del nuovo full lenght che si e rivelata una miscela esplosiva.

“Make Some Noise“, in uscita il prossimo 5 Agosto su Spitfire Music/SPV e distribuito in Italia da Audioglobe, celebra il rock’n’roll classico,  quello che dagli anni 70 a furia di concerti in piccoli clubs ha invaso le arene. In questo album, il chitarrista Doug Aldrichdimostra tutte le sue qualità supportate da una sezione ritmica decisa e senza compromessi e dalla voce carismatica di Corabi.

Questo e’ un album Rock dalla prima all’ultima nota. Brani come ‘Long Way To Go’, ´Mainline` e ´Last Time I Saw The Sun` lo dimostrano ampiamente, senza dimenticare la meravigliosa “Song And A Prayer” che tocca il cuore: il tipo di canzone che il pubblico sta aspettando da “Paradise City“.

Il disco è stato prodotto dal leggendario di Marti Frederiksen (Aerosmith, Def Leppard, Mötley Crüe, Buckcherry) a Nashville. “Make Some Noise” è il  terzo album e segue “The Dead Daisies” del 2013 e Revolucìon del 2015.

Non c’è dubbio: questo nuovo album è un vero e proprio manifesto Rock. I loro fans giustamente non vedono l’ora di vederli dal vivo, e saranno prontamente accontentati. Infatti e’ stato appena annunciato il loro tour europeo che partirà a meta Luglio.

THE DEAD DAISIES

LINE-UP (from left to right):

Brian Tichy (Ozzy Osbourne, Foreigner)  – drums

David Lowy (Red Phoenix, Mink) – guitars

John Corabi (Mötley Crüe, The Scream) – vocals

Doug Aldrich (Whitesnake, Dio) – guitars

Marco Mendoza (Thin Lizzy, Whitesnake) – bass

THE DEAD DAISIES cover

TRACKLISTING Digipak

  1. Long Way To Go
  2. We All Fall Down
  3. Song And A Prayer
  4. Mainline
  5. Make Some Noise
  6. Fortunate Son
  7. Last Time I Saw The Sun
  8. Mine All Mine
  9. How Does It Feel
  10. Freedom
  11. All The Same
  12. Join Together

 

TRACKLISTING LP

LP 1

Side 1

  1. Long Way To Go
  2. We All Fall Down
  3. Song And A Prayer

Side 2

  1. Mainline
  2. Make Some Noise
  3. Fortunate Son

LP 2

Side 1

  1. Last Time I Saw The Sun
  2. Mine All Mine
  3. How Does It Feel

Side 2

  1. Freedom
  2. All The Same
  3. Join Together

 

TRACKLISTING Digital

  1. Long Way To Go
  2. We All Fall Down
  3. Song And A Prayer
  4. Mainline
  5. Make Some Noise
  6. Fortunate Son
  7. Last Time I Saw The Sun
  8. Mine All Mine
  9. How Does It Feel
  10. Freedom
  11. All The Same
  12. Join Together

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *