Slider by IWEBIX

Rock On Fest 2016 : il 6 agosto a Empoli

Pubblicato il 3/08/2016 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:92

Evento Facebook

Rock On Fest 2016, 6 agosto Parco di Serravalle Empoli

Rock On Fest 2016

Torna, a distanza di venti anni dall’ultima edizione all’auditorium di Pistoia, il Rock On Fest.

E questa volta lo fa in grande, unendo due delle realtà locali da sempre attente alla scena underground in una location diversa, all’aperto, in mezzo al verde.

QuaRock, associazione socio-culturale nata da un’idea del chitarrista Gabriele Bellini (musicista, insegnante, produttore e collaboratore con aziende e personaggi dello spettacolo nazionali) con l’intento di valorizzare e promuovere gli artisti del panorama toscano e non.

Loud n’Proud, presumibilmente il programma metal più vecchio d’Italia che di recente ha compiuto trenta anni di programmazione, in onda il mercoledì in streaming e sulle frequenze di Radio Diffusione Pistoia; condotto dall’ideatore Luca Guiotto e da Claudio Pino offre spazi settimanali ad artisti nazionali e non con interviste dal vivo, registrate e promozione di materiale audio.

Il festival si svolgerà sabato 6 agosto presso il Parco di Serravalle ad Empoli, nei pressi dello stadio Castellani grazie anche alla collaborazione con Pubblica..mente, P.A. Riunite di Empoli e al patrocinio e contributo dello stesso Comune, e sarà ad INGRESSO GRATUITO.

Saranno otto le bands che si alterneranno sul palco unendo giovani speranze e gruppi affermati della scena metal italiana.

Apriranno le danze gli OPERA, band pistoiese che sul finire dello scorso anno ha fatto uscire il proprio album di debutto “La ruota del destino”, unendo all’hard rock melodico, trame metal e testi in Italiano.

Seconda band in cartellone gli HANIWA; il terzetto fiorentino, fresco del loro primo lavoro “Helleven” disponibile per il momento solo in digitale, proporrà il proprio sound che pesca dal metal classico al prog, dall’hard rock al modern metal.

A seguire, una band storica per la scena locale: SEVENTH SEAL. Attivi dal 1996, la band si muove su coordinate care al power metal tedesco degli anni 80/90 e primi Maiden. Due album all’attivo e tante date sulle spalle.

A rimescolare le carte in tavola ci penseranno i VIOLENTOR, terzetto lucchese che lo scorso anno ha fatto uscire il terzo lavoro “Maniacs” incentrato sulle figure dei killer seriali; un sound violento, cupo, un thrash metal rabbioso, old school, rodato da anni di date su palchi nazionali ed internazionali.

Torna sulla scena heavy toscana un gruppo che, con un demo nel 1988, spiazzò non poco la critica per maturità compositiva ed esecuzione. I riformati HYAENA, dopo lo show della ricostituzione a novembre 2015 e la partecipazione all’Acciaio Italiano Festival 2016, calcheranno il palco del Rock On con una nuova line up formata oltre ai due fondatori storici Gabriele Bellini e Ross lukather, dalla nuova bassista Elisabetta Ferrari e dalla nuova vocalist Claire Briant Nesti.

Unico gruppo “estero” i bolognesi CRYING STEEL. Nati nel 1981 e sopravvissuti ai vari cambi di formazione, continuano imperterriti sulla loro strada, fatta di riff taglienti come acciaio, ritmiche solide come un bulldozer e voci lancinanti. Il loro ultimo album, “Time stands still” li ha portati anche a partecipare allo storico Wacken Festival sorpendendo pubblico e critica.

Penultima band in cartellone saranno gli ANCILLOTTI, una certezza nella scena tricolore italiana. Bud Ancillotti (Strana Officina, Bud Tribe), suo fratello Bid, il figlio Brian e Ciano Toscani presenteranno il loro nuovo album “Strike back” di prossima uscita alternando i pezzi a quelli dei due precedenti CD già editi.

A chiudere il Festival, ELDRITCH. La storica band livornese chiuderà questa maratona con una set list devastante, promozionando quello che ad oggi, è il loro ultimo lavoro, “Underlying issues” uscito sul finire del 2015; una fusione unica di metal, power, prog per un vortice sonoro che entusiasmerà i presenti ai quali sarà presentata live “Unknown soldier” della Strana Officina con ospite d’eccezione Bud Ancillotti.

All’interno della manifestazione, ribadiamo ad INGRESSO GRATUITO, ci sarà la possibilità di mangiare e bere, visitare gli stand di merchandising delle bands e parcheggio gratuito nei pressi del parco.

Questi gli orari:

17:20 – 17:50 Opera

18:05 – 18:35 Haniwa

18:50 – 19:20 Seventh Seal

19:35 – 20:15 Violentor

20:30 – 21:15 Hyaena

21:30 – 22:15 Crying Steel

22:30 – 23:30 Ancillotti

23:45 – 00:45 Eldritch

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *