Slider by IWEBIX

Ancillotti – Strike Back (2016)

Pubblicato il 22/09/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Strike Back
Autore: Ancillotti
Genere: Heavy Metal
Anno: 2016
Voto: 8

Visualizzazioni post:458

Siamo una webzine heavy metal, ma sapete quali sono i dischi che sono ormai davvero rari? Quelli al 100% heavy metal, fottutamente old school. Ci vengono richieste recensioni di ogni genere, ma di heavy metal duro e puro se ne sono ormai perse le tracce. Ecco quindi che il nuovo “Strike Back” degli Ancillotti è stata per noi una vera manna dal cielo.
Lo avevamo già ascoltato nel corso di uno studio report esclusivo prima del mastering e già allora ci aveva pienamente soddisfatto. Sin dalla sua copertina che richiama gli Iron Maiden, “Strike Back” è un disco heavy metal al 100%, fatto da vecchie volpi tricolori (per chi non lo sapesse, “Bud” Ancillotti con la Strana Officina ha scritto la storia dell’heavy metal italiano) che hanno trovato la formula giusta per divertirsi tra loro e per far felice l’esigentissimo pubblico borchiato.
Dopo un tour di oltre 50 date al seguito del debutto “The Chain Goes On” la band non si è certo adagiata ed ecco che brani come “To Hell With You”, “Burn, Witch, Burn” e “The Hunter”, già presentata in sede live, suonano carichi e granitici come non mai. Non manca l’inno metal, il nuovo “Bang Your Head”, cioè “Fight” che incendierà il pubblico.
Una particolare attenzione va dedicata a “When Night Calls”, presentata dalla band come la nuova “Autostrada Dei Sogni”, uno dei brani simbolo della Strana Officina, dotata di un appeal molto melodico e quasi radiofonico.
Anche quando rallentano i ritmi o sono supportati dalle tastiere, come in “Lonely Road” o in “Never Too Late”, gli Ancillotti dimostrano di saperci fare e ci consegnano un album completo, ben prodotto e che farà un’ottima figura dal vivo.
Come sottolineavano illustri colleghi durante lo studio report, nel primo disco gli Ancillotti ci hanno fatto capire qual è il loro background e da dove attingevano (Iron Maiden, Thin Lizzy, Ozzy, ecc.) mentre in “Strike Back” siamo davanti ad una grande crescita individuale, ad una coesione ancora maggiore tra i membri della band e a un suono più personale e meno derivativo.
In attesa di vederli dal vivo, dove danno sempre il meglio, non ci resta che promuovere “Strike Back”, orgogliosamente italiano e al 100% heavy metal. Finalmente.

Tracklist:

1. Intro
2. To Hell with You
3. Immortal Idol
4. Fight
5. Firestarter
6. The Beast Is Rising
7. When Night Calls
8. Burn, Witch, Burn
9. Lonely Road
10. Life Is for Livin’
11. Never Too Late
12. The Hunter

Line-up:

Daniele “Bud” Ancillotti (Voce)
Luciano “Ciano” Toscani (Chitarra)
Sandro “Bid” Ancillotti (Basso)
Brian Ancillotti (Batteria)

Sito ufficiale: www.ancillottiband.com
Facebook: www.facebook.com/ancillottiband
Etichetta Pure Steel Records (versione cd) – www.puresteel-records.com
Etichetta Jolly Roger Records (versione vinile) – www.jollyrogerstore.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *