Slider by IWEBIX

23/09/2016 : Sumerian Alliance Tour (Milano)

Pubblicato il 17/10/2016 da in Live report | 0 commenti


Visualizzazioni post:158

23/09/2016 : Sumerian Alliance Tour – Legend Club, Milano

sumerian-alliance

Serata speciale quella del 23 settembre scorso al Legend Club di Milano, con l’etichetta americana Sumerian Records che festeggia dieci anni di attività. I prescelti per compiere quest’impresa sono: Black Crown Initiate, Volumes, Veil Of Maya e Born Of Osiris.

black_crown_initiate_01

Ai Black Crown Initiate spetta il compito di aprire la serata. È la prima volta in Italia per la band della Pennsylvania che ha rilasciato il suo ultimo album “Selves We Cannot Forgive” lo scorso 22 luglio.
La sala è quasi vuota, ma la novità della band di cui fa parte l’ex chitarrista dei The Faceless non lascia indifferenti e quei pochi presenti apprezzano il loro Progressive Death Metal.

volumes_01

A seguire i Volumes, band Djent di Los Angeles, con due frontman scatenati. Sotto il palco, il pubblico che ormai ha riempito la sala dimostra grande apprezzamento per il sound. La struttura del locale lascia pochissimo spazio tra il pubblico e lo stage e aiuta a connettere sinergicamente fans e musicisti. Il loro aspetto candido inganna, i due frontman balzano da una parte all’altra del palco e si lanciano tra il pubblico senza tregua; sanno come intrattenere i presenti che si lasciano trascinare nel pogo più sfrenato della serata. A rendere ancora più significativa e inaspettata la performance, verso la fine un ragazzo e una ragazza salgono sul palco e lui le chiede di sposarlo, al “sì” di lei tutta la sala ricomincia a saltare.
Una location più grande sarebbe stata eccessiva poiché senza il pogo non sarebbe apparsa così piena e lo spettacolo messo in scena ha avuto un riscontro positivo.

veil_of_maya_01

I Veil Of Maya sono già parecchio conosciuti nel genere della serata che esprimono attraverso un’eccellente tecnica mista a parti melodiche mai noiose o forzate. Il coinvolgimento del pubblico non può essere paragonato a quello dei Volumes, ma sicuramente lo show è apprezzato dai fans più accaniti.

born_of_osiris_01

A chiudere la serata i veterani Born Of Osiris che vantano un gruppo di fans molto vario, neanche i più “anziani” si risparmiano dal pogare. Atmosfera oscura quella che si crea sul palco, molto diversa dai quella dei Volumes con i loro abiti bianchi, che congiunta alla cattiveria dei riff e dei breakdown della band dà vita a uno spettacolo ricco di energia. Il dato da sempre caratteristico della band è la grande cura delle parti elettroniche tanto da riservare un posto a un tastierista che è anche voce pulita del gruppo.
La serata procede a ritmi serrati, tranne per qualche inconveniente tecnico, che non può mai mancare. Pubblico molto caloroso e coinvolto, come si deve a questo genere, pogo selvaggio da cui nemmeno le ragazze o i soggetti sull’orlo del collasso si escludono e risultato finale del Sumerian Alliance Tour davvero molto positivo.

Di seguito altre foto della serata, tutte realizzate dalla nostra Chiara Mascetti.

Black Crown Initiate:

black_crown_initiate_02  black_crown_initiate_03  black_crown_initiate_05  black_crown_initiate_04

Volumes:

volumes_04  volumes_05  volumes_02

volumes_03

Veil Of Maya:

veil_of_maya_04

veil_of_maya_05  veil_of_maya_02  veil_of_maya_03

Born Of Osiris:

born_of_osiris_04  born_of_osiris_05  born_of_osiris_02  born_of_osiris_03

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *