Slider by IWEBIX

Dark Tranquillity – Atoma (2016)

Pubblicato il 14/11/2016 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Atoma
Autore: Dark Tranquillity
Genere: Melodic Death Metal
Anno: 2016
Voto: 6/7

Visualizzazioni post:169

Il nuovo album dei Dark Tranquillity non è solo una nuova uscita discografica. Una nuova band – a seguito di mutazioni di line-up – si è creata; Martin Henriksson, chitarrista e tra i fondatori del gruppo, non fa più parte dei Nostri. Il nuovo album della band di Stanne sarà un disco che, in positivo o in negativo, segnerà la storia dei Dark Tranquillity. Il tempo è passato dal 1991 e ha cambiato molte cose, dalla persone alla musica di questa band che, non solo secondo il mio modesto parere, ha contribuito a far diventare grande nel mondo il death metal di Göteborg.
Lasciamo da parte un attimo aspettative, ansia e sogni personali (i Dark Tranquillity sono da sempre una tra le mie band preferite) e andiamo ad analizzare questo disco.
Con lo sguardo sull’artwork, davvero particolare, si parte con “Encircled”, ed è un inizio davvero interessante. Pezzo abbastanza tirato, ben bilanciato tra riff di chitarra e voce, tastiere non troppo presenti e spazio anche per un breve solo; per un attimo sembra di esser ritornati intorno all’anno 2000, in un misto tra “Haven” e “Damage Done”. Con la titletrack “Atoma”, ma anche con la maggior parte dei pezzi seguenti, questo bilanciamento viene quasi annullato; le parti elettroniche diventano, al pari della voce di Mikael, una dei punti su cui girano i brani. Per quanto riguarda proprio la titletrack credo che alla lunga diventi addirittura fastidioso il continuo arpeggiatore che accompagna tutta la durata del brano. Più vicini agli album precedenti “Forward Momentum” o “Force Of Hand”, direi nulla di sperimentale o qualche tentativo di andare in direzioni diverse, brani immediati e di breve durata con molta melodia dove gli intrecci di voce pulita e growl (quello di Stanne è uno dei migliori in circolazione) sono sempre interessanti.
La mancanza di uno dei fondatori si sente nel songwriting, soprattutto per certe soluzioni intro/strofa/ritornello con linee melodiche troppo spesso simili come impostazione. Buona prova con “The Pitiless”, un pezzo che sarà splendido dal vivo, carico e veloce. Altrettanto buono un brano come “Clearing Skies”, sempre vicino a dischi come “We Are The Void” e “Construct”; risulta più particolare “Merciless Fate”, ancor più elettronico e ispirato delle precedenti.
A questo punto due parole sulla valutazione finale, soprattutto per quello che ha rappresentato la band per la scena death metal: il sound dei Dark Tranquillity oggi è questo, non vi piace? Peccato. Gli anni di “The Gallery” sono lontani e loro come anche molti altri della scena oggi non hanno più la “fiamma” degli esordi e han cambiato genere. Il lavoro in sè non è male, anche se deve molto al songwriting degli ultimi lavori, non riesce a colpire nel segno senza avere necessariamente pezzi brutti. Forse anche questo, nella sua semplicità, è il motivo per cui “Atoma” non lascia molto dopo l’ascolto.
Questo disco, ancor più degli ultimi due, rappresenta uno stacco e un nuovo percorso stilistico, che sarà completo solo se la band avrà abbastanza coraggio. Il rischio di rimanere incollati a metà strada tra i generi è tanto, con la conseguente possibilità di scontentare nuovi e vecchi fans. Ora, è chiaro che il musicista non deve creare musica per rendere felice il fans sfegatato, ma è anche vero che in certe situazioni oltre il cambio di line-up anche una modifica al nome potrebbe aiutare a rendere definitivo e chiaro l’abbandono di certe sonorità che, putroppo per chi scrive, non torneranno più.

Tracklist:

01. Encircled
02. Atoma
03. Forward Momentum
04. Neutrality
05. Force Of Hand
06. Faithless By Default
07. The Pitiless
08. Our Proof Of Life
09. Clearing Skies
10. When The World Screams
11. Merciless Fate
12. Caves And Embers

13. The Absolute (bonus-track)
14. Time Out Of Place (bonus-track)

Line-up:

Mikael Stanne – Voce
Niklas Sundin – Chitarra
Anders Jivarp – Batteria
Martin Brändström- Tastiere
Anders Iwers – Basso

Sito ufficiale: www.darktranquillity.com
Facebook: www.facebook.com/dtofficial
Etichetta Century Media Records – www.centurymedia.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *