Slider by IWEBIX

Helloween : reunion live con Kiske e Hansen

Pubblicato il 14/11/2016 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:72036

Riceviamo e pubblichiamo:

helloween-logo

»É stato soltanto durante la produzione di Hellbook per il nostro 30° anniversario che abbiamo pienamente capito quello che avevamo raggiunto – e che la nostra storia è ancora ben lontana dall’essere considerata chiusa.«

Michael Weikath

FERMI TUTTI! LASCIATE STARE QUALSIASI COSA. RULLO DI TAMBURI.

Ecco in arrivo qualcosa di sensazionale per tutti i fan degli HELLOWEEN: ci avete creduto per anni e lo avete richiesto a gran voce – ora é finalmente arrivato il momento: nell’autunno 2017 Michael Kiske e Kai Hansen saliranno nuovamente insieme sul palco con gli HELLOWEEN riproponendo il leggendario line-up originale della band. Si, è ufficiale Weikath, Kiske, Hansen, Grosskopf suoneranno nuovamente dal vivo insieme i classici degli HELLOWEEN in tour. Notizia bomba! Pazzesco. Ma forse é meglio che vi sedete, perché non è tutto! Sotto la bandiera dei PUMPKINS UNITED vedremo sul palco insieme tutti i nostri ragazzi – il che significa: Andi & Michi alla voce, Kai & Weiki & Sascha alle chitarre e Markus & Dani alla sezione ritmica.

PUMPKINS UNITED WORLD TOUR 2017/2018: IL MEGLIO CHE SI POSSA DESIDERARE.

pumpkins-united

L’IDEA.

Gli HELLOWEEN sono senza alcun dubbio una delle band metal tedesche più rispettate e, giustamente, sono considerati i fondatori dello speed metal melodico tedesco. Come padrini del genere, sono cresciuti fino a diventare una delle band metal di maggiore influenza del pianeta. Durante la loro incredibile carriera iniziata nel 1984 gli HELLOWEEN si sono esibiti in innumerevoli festival intorno al mondo come Rock in Rio, Loudpark a Tokyo, Wacken, o Woodstock in Polonia, dove sono stati gli headliner di fronte a ben 500.000 fan. La band ha poi effettuato infiniti tour mondiali da headliner, spettacolari show con l’apprezzamento di band come Iron Maiden, Black Sabbath, Dio, Slayer o Ozzy Osbourne, per nominarne alcune, e suonato in location esotiche come il Borneo, l’Indonesia, Manaus, il Brasile o ai 3.200 metri della più alta capitale del mondo, La Paz, in Bolivia. Lo spettacolare show al “Monster of Rock” a Castle Donington di fronte a 100.000 persone nel 1988 é entrato nella storia esattamente come l’intensissimo Headbanger’s Ball Tour americano con gli Antrax e gli Exodus. La band ha realizzato 15 album in studio, inclusi capolavori come Keeper of the Seven Keys Part I & II e tre album dal vivo, vendendo oltre otto milioni di dischi e guadagnandosi quattordici dischi d’oro e sei di platino. Per 30 anni gli HELLOWEEN hanno deliziato i fans con i loro fantastici riff, con le loro meravigliose canzoni e le loro ossessionanti melodie – le tre decadi di questa incredibile carriera sono state celebrate con l’”Hellbook” nel 2015. Ed è proprio in questo momento che è nata l’idea del PUMPKINS UNITED. L’”Anniversary Bible” e il tour con Kai hanno fatto capire alla band che la storia stava richiedendo a gran voce un nuovo capitolo. O come Micheal Kiske ha detto: “Suonare una canzone degli HELLOWEEN con gli Unisonic é stato di per se un incredibile flashback, ma tornare a suonare con il line-up originale e con Andi sarà qualcosa di veramente speciale. Ed é arrivato il momento di farlo!”. La chimica tra Kiske, Hansen, Weikath e Grosskopf é unica – e ora la rivivremo insieme. Non avete mai smesso di chiederlo – ora il mega-evento si sta avverando, con il cast prontissimo e al gran completo!

I DETTAGLI.

La prima data confermata per questo incredibile tour è quella di San Paolo il 28 Ottobre 2017: a seguire l’entourage dei PUMPKINS si sposterà nelle maggiori città e venue dell’America Latina, Europa, Asia e Stati Uniti. Uno spettacolo unico che offrirà, oltre ad alcune sorprese, quasi tre ore delle maggiori hit provenienti da tutte e tre le decadi degli HELLOWEEN visto che la band si esibirà in uno show che toccherà ad altissima velocità l’intero repertorio. »E’ stato magnifico già con Hellish Rock part 1 & 2 ma questa volta sarà ancora meglio« commenta Kai Hansen. E Markus Grosskopf aggiunge: »Proporremo di sicuro canzoni che non suoniamo dal vivo da tantissimo tempo o che non abbiamo mai suonato in assoluto«. Chi non verrà a vederci durante questo tour non è del tutto normale. Il line-up originale della band vuole celebrare insieme a voi questo incredibile avvenimento che sarà altamente emozionante in quanto si tratterà di un TOUR MONDIALE SPECIALE, non di una reunion e molto probabilmente non accadrà di nuovo in futuro. Andi ci apre il nostro cuore metal quando dice: »Non vedo l’ora di suonare dal vivo i brani miei e di Michi insieme a lui sul palco. Sarà assolutamente eccezionale«.

– E ora respirate pure…

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *