Slider by IWEBIX

Metalmorfosis – Time Travelling Machine Live (2016)

Pubblicato il 24/02/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Time Travelling Machine Live
Autore: Metalmorfosis
Genere: Heavy Metal
Anno: 2016
Voto: s.v.

Visualizzazioni post:145

Il mese di dicembre ha visto non una, ma ben tre nuove release dell’ellenica Lighten The Underground Records, label del Pireo che torna a spargere il verbo del metallo interrompendo una pausa che durava dai tempi di “Wreck The Eternal Tyranny”, full length dei Power Crue datato 2012.
In ordine d’uscita, la prima delle tre pubblicazioni riguarda i greci
Metalmorfosis, quartetto attivo con questo nome dal 2003 (prima si chiamavano Spectre e, prima ancora, Mad Ages); oltre agli immancabili demo, EP e singoli, i Nostri hanno alle spalle “Live Metal From Space” ed il debut album “…Through Space… and Time”, un buon lavoro con cui ho scoperto la band qualche anno fa: oggi la loro discografia si amplia grazie ad un altro disco dal vivo, questo “Time Travelling Machine Live” che fissa su vinile – in tiratura limitata a 150 copie in nero e 100 in blu – uno dei concerti tenuti in Argentina a giugno 2014, nello specifico la performance della band al Choppers Club di Rosario. Giusto il tempo di notare come la cover richiami proprio quella di “…Through Space… and Time” e mi tuffo nell’ascolto: sin dalle prime note è subito evidente che la qualità di registrazione è piuttosto bassa e non posso nascondere un pizzico di delusione. Certo, non mi aspettavo un prodotto finale capace di competere ad armi pari con i live degli acts più affermati ma, ahimè, la resa alle casse di questo “Time Travelling Machine Live” mi fa pensare più ad un demo casalingo a costo zero che ad un lavoro in grado di raccontare efficacemente l’energia che possono scatenare da un palco i Metalmorfosis: la sensazione è che sia tutto ovattato, inoltre a volte “scompare” qualche strumento.. è un peccato, perchè il vigoroso e tradizionale heavy metal (con un tocco di melodia) del gruppo ateniese ne esce fiaccato.
La passione e l’impegno che Nick Banger e soci mettono nell’esecuzione dei propri brani sono assolutamente fuori discussione, ma devo ripetermi: è un peccato, brani come la velocissima “Mask Of Gold”, “
Show Me The Way”, le incisive “X-Dreamer” ed “Over The Waves”, avrebbero meritato ben altra cornice sonora, ma tant’è.
Un altro aspetto che voglio segnalarvi è che non c’è alcuno stacco tra i pezzi, quindi il lato A è composto da un’unica traccia contenente i titoli che leggete sotto e lo stesso vale per il lato B.
Che dire ancora? Lo sapete, non sono uno che si formalizza su quanto deve o non deve essere scintillante o definita una produzione, al contrario mi capita spesso di preferire suoni caldi e polverosi a sterili superproduzioni senz’anima: “Time Travelling Machine Live”, a mio modesto parere, soffre di una resa sonora deficitaria (come minimo!), che non rende giustizia all’heavy metal dei Nostri.
Da seguace dei Metalmorfosis le mie copie le ho ovviamente acquistate, ma se non siete ultra-fan della band e/o collezionisti compulsivi.. non so se questo live possa essere di vostro gusto.

Tracklist Lato A:

1. Ultra Metal
2. Angel Of The Run
3. X-Dreamer
4. Haunted House
5. Mask Of Gold

Tracklist Lato B:

6. Time To Die
7. Over The Waves
8. Show Me The Way
9. Spectre
10. Guerrera Of Metal (Guerrera Cover)

Line-up:

Nick Banger – voce, chitarra
Roland Typhon – chitarra
Eddie Destroyer – basso
J.D. – batteria

Facebook: www.facebook.com/pages/MetalmorfosisBangerBattalions
Etichetta Lighten The Underground Records – https://www.facebook.com/Lighten-the-Underground-161888863868849/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *