Slider by IWEBIX

Eclipse – Monumentum (2017)

Pubblicato il 28/03/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Monumentum
Autore: Eclipse
Genere: AOR
Anno: 2017
Voto: 8

Visualizzazioni post:111

Dal loro esordio nel 2001 gli Eclipse, band svedese capeggiata da Erik Mårtensson e dal chitarrista Magnus Henriksson, hanno creato una serie di album di grande qualità e scalato la ripida montagna del successo. Con un album ogni due/tre anni la band si è dimostrata capace di produrre musica di qualità nonostante i ritmi frenetici imposti dal music business, riuscendo a crearsi un grande seguito e partecipando anche ad eventi musicali come il Melodifestivalen del 2016.
Fin dal pezzo di apertura “Vertigo” si intuisce la capacità di songwriting di Erik e Magnus, con linee vocali accattivanti e riff di chitarra che immediatamente si stampano nel cervello; viene in effetti da chiedersi se tutto questo sia frutto di una sapiente programmazione a tavolino fatta per vendere.
In questo disco non si riescono a trovare brani che siano di basso livello. La seconda “Never Look Back” sarà una hit senza difficoltà, con tutte le caratteristiche di un brano di hard rock melodico suonato con l’aggressività e con un approccio moderno sul genere. Invece con una serie di brani come “Killing Me” e “The Downfall Of Eden” si prende una piega decisamente più commerciale; nonostante siamo sempre sul genere come sound generale si possono notare alcuni accorgimenti di stile che fanno pensare ad un tentativo di sconfinare verso musica più radiofonica, per il riff iniziale ma soprattutto la strofa basso/batteria molto melodica. Il ritornello che esplode non manca mai e su questi due brani è particolarmente azzeccato.
Per fortuna c’è anche spazio per qualcosa decisamente più heavy come “No Way Back”, “Jaded” e “Born To Lead” dove i nostri dimostrano cosa sono capaci di fare quando si fa sul serio e torna il momento di suonare belli carichi. La voce di Erik si fa leggermente sporca e le linee vocali diventano più aggressive per aprirsi durante i ritornelli, Magnus dimostra come sempre di essere un ottimo musicista e confeziona riff davvero interessanti e qualche assolo da brividi. Nell’ultima “Black Rain” il chitarrista tira fuori dal cilindro tutta la sua tecnica, ma soprattutto un grande gusto.
Nella versione limitata troviamo anche una versione acustica di “The Downfall Of Eden”, una piccola perla per un brano già micidiale nella versione standard.
Ci sono riferimenti ad altri gruppi anche se ormai gli Eclipse sono una band lanciata e con un’identità tutta propria. Sound esagerato con qualità di livello iperprofessionale, produzioni che spingono per un disco che si lascia ascoltare, tante tante volte di seguito. Un piccolo appunto per l’artwork, non particolarmente accattivante. Voto decisamente alto per un cd che verrà consumato.

Tracklist:

01 Vertigo
02 Never Look Back
03 Killing Me
04 The Downfall Of Eden
05 Hurt
06 Jaded
07 Born To Lead
08 For Better Or For Worse
09 No Way Back
10 Night Comes Crawling
11 Black Rain

Line-up:

Erik Mårtensson – Voce, chitarra
Magnus Henriksson – Chitarra
Philip Crusner – Batteria
Magnus Ulfstedt – Basso

Sito ufficiale: www.eclipsemania.com
Facebook: www.facebook.com/EclipseSweden
Etichetta Frontiers Records – www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *