Slider by IWEBIX

House Of Lords – Saint Of The Lost Souls (2017)

Pubblicato il 6/04/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Saint Of The Lost Souls
Autore: House Of Lords
Genere: Melodic Hard Rock
Anno: 2017
Voto: 7/8

Visualizzazioni post:129

In questo 2017 l’attivissima Frontiers Records pubblica il decimo album degli House Of Lords, dalla fine degli anni Ottanta una presenza costante nel settore con dischi di qualità e con una serie di nuove uscite a partire dal 2004. La mente è sempre James Christian, cantante e produttore che conosce bene il suo mestiere, capace di scrivere splendidi brani.
Il disco si apre con il lungo intro di tastiera di “Harlequin”, davvero di gran classe suonato da Michele Luppi, che spiana la strada ad un brano ben costruito; la chitarra di Jimi accompagna senza mai strafare la voce calda di James, per sfogarsi durante l’assolo. “Oceans Divide” è un brano praticamente perfetto nel suo essere retrò per richiamare così le idee della band agli esordi.
Una serie di song sono, come da manuale, più soft e radiofonici: “Hit The Wall”, “Art Of Letting Go” e “The Other Option” rientrano nella categoria di brani immediati e, passatemi il termine, vendibili. Questo non vuol certo dire che sono di qualità inferiore o sfigurano all’interno del disco: assolutamente no. Sono dei passaggi obbligati in queste undici tracce per apprezzare in pieno quanto oggi gli House Of Lords sono capaci di creare. Certamente “Reign Of Fire” o “Concussion” sono più hard rock, come la titletrack “Saint Of The Lost Souls”: un brano più veloce e con molti inserti di tastiere, James va alla grande dietro il microfono creando linee melodiche accompagnate dalle armonizzazioni dei cori. Le dita corrono sulle corde, per un assolo degno di questo nome. Bella decisa e d’impatto “New Day Breakin'”, non manca una ballad, o meglio dire un midtempo creato a regola d’arte, “The Sun Will Never Set Again” è di una dolcezza esagerata senza diventare noiosa.
Per concludere questo nuovo disco degli House Of Lords merita tutta la nostra attenzione. Suonato divinamente, con una classe che ormai si è persa dietro sound pompati e iperproduzioni; questo disco esce oggi ma è nato negli anni Ottanta e si sente. Suona bene senza essere finto e la compattezza del songwriting mai sottotono compensa il sound che potrebbe essere migliore. Per i fans del genere diventerà presto imperdibile ma regalerà ascolti piacevoli anche agli ascoltatori occasionali.

Tracklist:

01. Harlequin
02. Oceans Divide
03. Hit The Wall
04. Saint Of The Lost Souls
05. The Sun Will Never Set Again
06. New Day Breakin’
07. Reign Of Fire
08. Concussion
09. Art Of Letting Go
10. Grains Of Sand
11. The Other Option

Line-up:

James Christian – Voce
Jimi Bell – Chitarra
Chris Tristram – Basso
BJ Zampa – Batteria

Sito ufficiale: www.jameschristianmusic.com
Facebook: www.facebook.com/houseoflordsofficial
Etichetta Frontiers Records – www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *