Slider by IWEBIX

Crazy Lixx – Ruff Justice (2017)

Pubblicato il 4/05/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Ruff Justice
Autore: Crazy Lixx
Genere: Hard Rock
Anno: 2017
Voto: 8

Visualizzazioni post:106

La Svezia, terra fiorente di musica metal, da più di un ventennio sta sfornando dei gruppi veramente capaci, tecnici, testardi, coerenti con i propri gusti e, come in questo caso, con musica di alta qualità ben prodotta e supportata da una buona distribuzione discografica.
Eccoci allora al quinto album per gli svedesi Crazy Lixx, che con il loro hard rock melodico vi riporteranno con nostalgia indietro ai meravigliosi anni ’80, quando questo genere aveva il massimo della sua espressione con tantissime bands diventate poi famose.
I Crazy Lixx  propongono dieci brani inediti con la nuova line-up formata dai due chitarristi: Chrisse Olsonn e Jens Lundgren e il risultato è eccezionale perché in quest’album si riscontra, rispetto al passato, una crescita professionale sia a livello tecnico che compositivo.
Colpisce subito la prima traccia: “Wild Child” in cui i cinque artisti si scatenano con riff veloci e potenti, con cori e soprattutto con la voce trascinante di Danny Rexon. Guardate pure il video e vi accorgerete del loro stile glam horror alla Alice Cooper con un palco colmo di catene e con una bella ragazza come protagonista. Il divertimento è assicurato e continua anche con la seconda canzone “XIII” in pieno stile Motley Crue.
Il disco prosegue con questo trend fatto di ritornelli orecchiabili, con cori e riff straordinari. Belle e sdolcinate sono “Walk The Wire” e “Killer” che rilassano con ritmi lenti ma comunque energici.
Chiudete gli occhi e sognate ascoltando le stupende ballads: “Snakes In Paradise” e “If It’s Love”. La prima song porta direttamente in un paradiso dei sensi perché è riposante ma coinvolgente con i suoi cori e con la sua melodia ci fa capire quanto i nostri cinque vichinghi siano stati influenzati dagli esperti tedeschi Fair Warning.
La seconda canzone con le sue chitarre acustiche e con l’intensa voce di Danny vi farà  innamorare sempre di più e vi trasformerà in degli inguaribili romanticoni. Infine degna di nota è “Kiss Of A Judas” in cui i repentini cambi di tempo esaltano, finalmente, la sezione ritmica e con gli assoli veloci dei due chitarristi rimarrete sorpresi della loro abilità e non starete fermi nemmeno un secondo per tutta la durata del motivo.
Che dire di più? Se volete tornare in un glorioso passato i Crazy Lixx vi accontenteranno perché vi faranno ritornare indietro nel tempo. Se siete, invece, dei young metalheads questa è l’occasione di ascoltare dell’ottima musica e di riscoprire i gruppi del passato che fecero la storia di questo genere musicale.
Giustizia sia fatta! Comprate il loro disco e dategli fiducia in attesa che possano arricchire il loro stile personale, evitando così di accostarli nel tempo a gruppi come Wasp, Firehouse, Skid Row e  Motley Crue, perché hanno tutto il tempo e le carte in regola per farlo.

Tracklist:

1 – Wild Child
2 – XIII
3 – Walk The Wire
4 – Shot With A Needle Of Love
5 – Killer
6 – Hunter Of The Heart
7 – Snakes In Paradise
8 – If It’s Love
9 – Kiss Of Judas
10 – Live Before I Die

Line-up:

Danny Rexon – vocals
Joél Cirera – drums
Jens Sjoholm – bass guitar
Chrisse Olsson – guitar
Jens Lundgren – guitar

Sito ufficiale: https://www.crazylixx.com/
FaceBook: https://www.facebook.com/crazylixx/
Etichetta Frontiers Records – http://www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *