Slider by IWEBIX

Abiura – Piccola Storia Di Una Bimba E Del Suo Aquilone Di Idee (2015)

Pubblicato il 23/05/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Piccola Storia Di Una Bimba E Del Suo Aquilone Di Idee
Autore: Abiura
Genere: Rock
Anno: 2015
Voto: 6/7

Visualizzazioni post:129

Album di debutto per gli Abiura, musicisti della provincia de L’Aquila che si presentano con un titolo lunghissimo: “Piccola Storia Di Una Bimba E Del Suo Aquilone Di Idee”. Questo può far pensare ad un gruppo influenzato dal progressive degli anni ’70, dove titoli di questo tipo andavano per la maggiore, ma non è così, perchè i ragazzi abruzzesi in realtà suonano un rock cantato in italiano, debitore di Litfiba e Timoria.
Questo album di debutto è un concept e si sviluppa attorno alla storia di una bimba che cresce e diventa donna, percorre la sua strada con scelte giuste e sbagliate, ritornando alfine ai luoghi dove è nata, dove la sua famiglia l’attende con una grande festa.
Il cantato in italiano rende immediata la comprensione dei testi, che vogliono mettere in evidenza l’ambito familiare dove cresce la protagonista. Particolare attenzione va data anche agli intermezzi narrati, che rendono il lavoro a tratti cantuatoriale.
“Piccola Storia Di Una Bimba E Del Suo Aquilone Di Idee” non è un album realizzato espressamente per le nostre orecchie abituate al metallo fumante, ma è sicuramente un disco originale, legato ad un concept particolare e in genere poco affrontato, arricchito tra l’altro da una bella copertina dipinta dall’artista locale Silvio Formichetti.
Questo debutto ha già un paio di anni, attualmente gli Abiura stanno componendo nuovi pezzi, speriamo di poterli avere ancora sulle nostre pagine in futuro per vedere su quali lidi li avrà portati la loro evoluzione sonora. Per ora sono certamente promossi.

Tracklist:

1. La Bimba
2. Il Nonno Della Bimba (Il Vecchio)
3. Sorella
4. Il Destino (Di Un Uomo)
5. La Scelta
6. La Strada
7. L’Attesa
8. Madre
9. Dietro La Finestra
10. Il Ritorno
11. Festa

Line-up:

Pietro “Sanpiè” Santilli – voce
Marco “Zavarock” Zavarella – chitarre
Francesco Antinarella – basso
Alfo “Novecento” Di Pillo – batteria

Facebook: https://it-it.facebook.com/zavarock/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *