Slider by IWEBIX

I Am Morbid : domani sera l’unica data italiana

Pubblicato il 1/06/2017 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:20

I AM MORBID + NECROPHAGIA + GUESTS *UNICA DATA ITALIANA* – RUNNING ORDER E ORARI DEFINITIVI –

VENERDÌ 2 GIUGNO – REVOLVER CLUB

Via J.F. Kennedy 39, San Donà di Piave (VE)

INGRESSO €22

INIZIO ORE 20

H 20 – Gravestone

H 20.45 – De Profundis

H 21.30 – Helsott

H 22.15 – Necrophagia

H 23.30 – I Am Morbid

Arrivano in Italia per un unico esclusivo concerto gli straordinari I AM MORBID!

Gli I AM MORBID sono letteralmente una Superband con alcuni dei più rispettati ed amati musicisti della scena metal: agli ex-MORBID ANGEL David Vincent e Tim Yeung si affiancano gli straordinari BILL HUDSON (CIRCLE II CIRCLE, TRANS-SIBERIAN ORCHESTRA) e IRA BLACK  (METAL CHURCH, LIZZY BORDEN): una band MOSTRUOSA che non ha davvero bisogno di parole aggiuntive.

Lo show propone brani tratti dai dischi classici dei MORBID ANGEL: Altars of Madness, Blessed are the Sick, Covenant e Domination.

Insieme a loro i NECROPHAGIA: leggende della scena death americana, parte di quel poker d’assi (insieme a Possessed, Death e Obituary) considerati come i veri e proprio fondatori del Death Metal, la band fondata da Killjoy Pucci è stata tra più influenti della scena estrema. Dopo quindici anni di pausa, si sono riformati a fine anni ’90, su iniziativa addirittura di Phil Anselmo, e da allora non si sono più fermati.

Insieme a loro i californiani HELSOTT,  band folk/thrash americana alla terza pubblicazione discografica: il loro ultimo EP, “The Healer”, sta ottenendo lusinghieri riscontri da critica e pubblico.

I DE PROFUNDIS invece arrivano dall’Inghilterra; il loro progressive death/black, particolare e di grandissimo impatto, li ha resi una band di culto nell’underground estremo.

In apertura i romani GRAVESTONE: tra le band più amate dell’underground italiano, sono in tour per promuovere l’ultimo eccezionale album “PROUD TO BE DEAD”

https://www.facebook.com/events/149268762275575/?ti=cl

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *