Slider by IWEBIX

White Skull – Will Of The Strong (2017)

Pubblicato il 14/06/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Will Of The Strong
Autore: White Skull
Genere: Power Metal / Heavy Metal
Anno: 2017
Voto: 8

Visualizzazioni post:165

Lo abbiamo già detto nel corso del nostro accurato track-by-track: “Will Of The Strong”, nuovo album dei nostrani White Skull, può seriamente candidarsi al titolo di disco rivelazione dell’anno. Certo, conosciamo i White Skull da tanti anni, sono attivi dalla fine degli anni ’80 e per loro non si può parlare di “rivelazioni”, al massimo di “conferme”, ma questo album è talmente potente e fresco che viene seriamente da pensare all’errore guardando le carte d’identità dei nostri “ragazzini” veneti.
Ai veterani Tony Fontò, Danilo Bar e Alex Mantiero si è aggiunta dallo scorso “Under This Flag” la rientrante Federica De Boni, mentre Jo Raddi è nella band dal 2007 ed è fresco l’innesto di Alessandro “Alexandros” Muscio – già degli Highlord e dei Sound Storm – alle tastiere.
L’ingresso di Alexandros, unito all’ascolto dell’opener “Holy Warrior”, dava l’impressione di aver portato i White Skull su lidi più sinfonici, ma non è del tutto esatto perchè brano dopo brano riemerge l’heavy metal più puro e diretto per un disco che nel complesso si dimostra travolgente ed esaltante.
Si sentono i Running Wild sulla bella “Grace O’Malley” e su “Hope Has Wings”, qui e là ci sono tocchi di Iron Maiden (“Metal Indian”), ci sono altri brani più tendenti al power metal (“Lady Of Hope”, “Shieldmaiden” e “Warrior Spirit”) e altri ancora più atipici come la tirata “In Am Your Queen” o la sofferta “Sacrifice”. Il tutto però – e questo è il bello – è il risultato di 30 anni di carriera, che hanno creato un sound White Skull che risulta pienamente tangibile nella titletrack.
In attesa di vederli di nuovo sul palco (le prime date sono già state annunciate), non possiamo che essere orgogliosi del ritorno del Teschio Bianco dopo cinque anni di silenzio.
“Will Of The Strong” è un concentrato di heavy metal che non vorrà saperne di lasciare il vostro stereo. Il tempo per i White Skull si è fermato, noi ascoltatori non possiamo che esserne felici.

Tracklist:

1. Endless Rage
2. Holy Warrior
3. Grace O’Malley
4. Will Of The Strong
5. Lady Of Hope
6. I Am Your Queen
7. Hope Has Wings
8. Metal Indian
9. Shieldmaiden
10. Sacrifice
11. Lay Over
12. Warrior Spirit

Line-up:

Federica De Boni – voce
Tony “Mad” Fontò – chitarra
Danilo “Man” Bar – chitarra
Jo Raddi – basso
Alexandros – tastiere
Alex Mantiero – batteria

Sito ufficiale: http://www.whiteskull.it
Facebook: https://it-it.facebook.com/whiteskullofficial
Etichetta Dragonheart Records – https://it-it.facebook.com/DragonheartRecords

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *