Slider by IWEBIX

Decapitated : nuovo trailer del nuovo album online

Pubblicato il 13/07/2017 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:15

DECAPITATED – Vogg e Rasta discutono delle influenze politiche del nuovo album “Anticult” – nei negozi!

La band extreme metal polacca DECAPITATED ha pubblicato lo scorso venerdì il suo settimo album, “Anticult”, su Nuclear Blast.
Le aggressive 8 tracce sono aperte dalla grandissima ‘Impulse’ e non lasciano tregua fino al brano di chiusura “Amen”. Come tema e testi, “Anticult” si rifà all’idea astratta di chi e cosa siamo, come umani. Scritto e concepito dal cantante Rasta, è esistenzialismo nella sua massima espressione.
I testi parlano, come dice Rasta, “della clessidra della vita”. “Anticult” presenta un mondo dove tutto influenza la nostra vita. Le forze della società moderna hanno un impatto su tutto ciò che percepiamo e facciamo. L’idea è quella di lottare contro questa “macchina”. Essere un individuo. E prendere posizione e definire un proprio codice. Con questo in mente, Vogg e Rasta parlano in un nuovo trailer delle influenze politiche dell’album:

“Possiamo trovare ‘culti’ ovunque e in qualsiasi cosa facciamo”, spiega Vogg“’Anticult’, da un punto di vista è rabbia contro tutti i nostri valori. Un impulso. Ti fa pensare: “In che mondo viviamo? Cosa tira le redini? E qual’è il nostro ruolo qui? Si può pensare al titolo come un “trova il tuo culto”. In questo senso, “Anticult” è, da un altro punto di vista, una sorta di illuminazione. O noesi.”

Per festeggiare questa nuova uscita, la band ha pubblicato una traccia su YouTube intitolata “One Eyed Nation”. Ascoltala qui: 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *