Slider by IWEBIX

The Nights – The Nights (2017)

Pubblicato il 22/08/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Nights
Autore: The Nights
Genere: AOR
Anno: 2017
Voto: 8-

Visualizzazioni post:107

Vi confesso che il mio amore per l’AOR acquista vigore quando sento suonare gruppi come i The Nights, che hanno il merito in questi quarantanove minuti di musica di farci affrontare la vita in modo positivo, rilassandoci mentalmente senza farci pensare ai problemi quotidiani della nostra esistenza. Con questo disco, fatto di belle melodie e di ritornelli orecchiabili, i finlandesi non scoprono l’acqua calda ma ci trasmettono la gioia di vivere, il buonumore e sentimenti sinceri, che trasudano dai loro brani portando l’ascoltatore ad una sensazione incredibile di benessere.
I quattro artisti si formano nell’estate del 2015, quando Sami Hyde (voce) e Ilkka Wirtanen (chitarra) portano insieme le loro idee e i loro talenti musicali, ma solo quest’anno i The Nights pubblicano, finalmente, l’omonimo disco di debutto. Alla maggior parte di voi lettori i loro nomi non diranno nulla perché i due leader Sami e Ilkka hanno lavorato spesso dietro le quinte, ma si sono creati negli anni un’ottima reputazione in Finlandia e all’estero. Il cantante e cantautore Hyde ha partecipato a vari progetti, è stato un membro della Tony Mills Band, ha pure cantato per gli Shy e per i famosi TNT. Il chitarrista Wirtanen è invece conosciuto come produttore ed ha collaborato con artisti internazionali come i glam rockers Reckless Love, per i quali ha prodotto quattro album e coscritto molte delle loro canzoni più note.
Il risultato dell’unione di questi talenti è ottimo e le influenze musicali sono quelle dei famosi norvegesi TNT, degli svedesi Europe, ma perfino quelle del maestro Y.Malmesteen. A parte la loro bravura, le loro canzoni contengono una miscela di superbe melodie con influenze pop/rock e una moderna produzione ed esecuzione di hard rock/metal. Li definerei i fautori di un AOR moderno, influenzato da vari generi, ma orientato allo stesso tempo a un pizzico di metal, che dà più energia ai pezzi, senza tralasciare la strada maestra dell’AOR, come nell’iniziale ‘’Welcome To The Show’’, che apre il disco con un intro potente, melodico e con un assolo pazzesco di Wirtanen, che non ha nulla da invidiare ai più famosi guitar hero in circolazione. La trascinante e malmsteeniana ‘’Nothing But Love’’ colpisce per l’intensità e la bravura di tutti i componenti della band. L’epica ballata ‘’Elegy (You Should Be Here)’’ riporta l’ascoltatore al lato sdolcinato del gruppo, ma gli altri brani non scherzano per romanticismo e trasmettono emozioni da tutti i pori. Il combo finlandese strizza, in ogni caso, troppo l’occhiolino alle classifiche e credo che il loro scopo principale sia proprio questo; arrivare al successo con canzoni come la hit ‘’Julien’’ che ha poco di originale, ma è parecchio commerciale e potrebbe tranquillamente scalare le classifiche internazionali.
L’album è pieno di squisitezze musicali e atmosfere che colpiscono immediatamente per la loro semplicità, ma soprattutto per i loro ritornelli facili da ricordare e da canticchiare in qualsiasi momento della giornata. Penso subito all’incantevole ‘’In A Blink Of An Eye’’ e all’energetica zuccherosa ‘’I Wanna Be Your Superhero’’.
Consapevoli dei loro mezzi dopo due anni di prova, dotati di una buona tecnica e con uno stile particolare i quattro uomini della notte sono pronti a entrare nelle nostre case con la loro musica fatta di scoppiettanti refrain, cori aperti e riff metal; quest’ ultimi in verità, un po’ lontani dal genere proposto, ma che nel complesso si adattano bene alle sonorità delle songs. Ed è proprio quest’ultimo aspetto del loro suono che li salva dal diventare un fenomeno di massa, nonostante abbiano composto dei pezzi un po’ comuni e vicini al pop.
Non siamo di fronte al capolavoro perché la strada per i finnici è ancora lunga, ma se il buongiorno si vede dal mattino vuol dire che c’è molta particolarità nella loro arte e tocca a noi supportarli, attivando le scale mobili raffigurate nella copertina del cd in modo da farci trasportare dai quattro rockers a un livello musicale superiore, fatto di una maggiore qualità compositiva e perché no anche di un po’ di audacia nello sperimentare sempre di più realtà nuove, che possano rendere unico e inconfondibile il loro sound.
Se l’AOR sta vivendo una seconda giovinezza è anche merito di gruppi giovani come questo e quindi i The Nights meritano il vostro ascolto e il vostro interesse. Accendete le luci delle vostre case o i fari delle vostre auto e illuminate la notte con le loro armonie musicali, perché in futuro sentiremo molto parlare di questi nottambuli artisti.

Tracklist:

1 – Welcome To The Show
2 – Nothing But Love
3 – Juliette
4 – I Will Never Stop Loving You
5 – In A Blink Of An Eye
6 – Hold On
7 – Elegy (You Should Be Here)
8 – Take Me To Heaven
9 – You Belong To Me Tonight
10 – I Wanna Be Your Superhero
11 – We Can Rule The World

Line-up:

Sami Hyde – voce
Ilkka Wirtanen – chitarra
Jan-Erik Livari – batteria
Harri Kokkonen – basso

FaceBook: https://www.facebook.com/TheNightsOfficial
Etichetta Frontiers Records – http://www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *