Slider by IWEBIX

Kryptonite – Kryptonite (2017)

Pubblicato il 29/08/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Kryptonite
Autore: Kryptonite
Genere: Hard Rock
Anno: 2017
Voto: 7/8

Visualizzazioni post:94

I misteri della vita sono tanti e tra questi cito l’alchimia che può nascere tra musicisti che non si conoscono, ma che mettendo insieme le loro registrazioni riescono a creare un feeling o un momento magico che porta poi a unirsi e a pubblicare un disco. Questo è quello che è successo a Jakob Samuel, cantante degli svedesi The Poodles, che con il produttore e musicista italiano Alessandro Del Vecchio ha pensato di mettere insieme una nuova band – chiamata Kryptonite – che proponesse delle liriche e dei concetti profondi, ma la cosa più importante, che fosse suonato il genere musicale preferito ovvero un hard rock melodico non tradizionale. Con la Frontiers Records sono stati presi dei giovani musicisti svedesi, bravi e ambiziosi in modo da far decollare il progetto e provare a sfondare in un mercato con fortissima concorrenza.
Per questo nuovo progetto sono stati ingaggiati il talentuoso chitarrista Mike Palace, il promettente bassista Pontus Egberg (ex The Poodles) e l’esperto batterista Roban Back (ex Eclipse). Selezione migliore non poteva essere fatta perché nonostante i quattro svedesi ci presentino un hard rock classico, allo stesso tempo siamo di fronte ad un suono moderno, groovy e cool. La prova si vede subito con il primo brano ‘’Chasing Fire’’ dove i Kryptonite mostrano subito la loro potenza sonora e una melodia genuina con assoli e cori che trascinano l’ascoltatore. Alessandro Del Vecchio contribuisce producendo l’album e suonando con la sua magnifica tastiera creando delle atmosfere mozzafiato e concorrendo così alla buona riuscita del disegno musicale.
Il trend del disco è questo con molti momenti di AOR come ‘’This Is The Moment’’, per poi proseguire con i lenti zuccherosi: ‘’Fallen Angels’’ e ‘’Knowing Both Of Us’’, che fanno innamorare al primo ascolto per la loro dolcezza.
Il lavoro è molto omogeneo e interessante soprattutto per la qualità delle canzoni, che sono orecchiabili e si ricordano facilmente per le loro melodie, come la ruba cuori ‘’Across The Water’’ dove il singer filtra la voce e rende il pezzo molto singolare.
Non v’illudete perchè la musica che ci propone il quartetto, è, come detto in precedenza, sempre un hard rock anni ’80 già sentito senza novità, ma l’originalità è nell’esecuzione dei brani che avviene senza anacronismi o rimpianti per il passato in una forma moderna e convincente. E’ questa la forza del gruppo e si vede in canzoni semplici ma carine e melodiche come ‘’Keep The Dream Alive’’ o nella conclusiva ‘’No Retreat No Surrender’’.
Esordio convincente, avvincente e insolito? Direi di sì, anche per la bella prova del cantante, che ha una voce alta e rassicurante, ma anche grazie all’altra colonna della band, che è senza dubbio il chitarrista Mike Palace che si esibisce con dei riff veramente azzeccati ed efficaci.
L’unica nota stonata del cd è il calo di tensione nelle tracce finali del lavoro, dove rispetto ai primi brani, superlativi ed emozionanti, c’è meno energia e fantasia, ma nel complesso è un disco che porta ad essere ascoltato più volte e quindi vuol dire che alla fine c’è molta qualità.
Gli svedesi con la loro kryptonite vogliono conquistare il mondo metal raggiungendo i super gruppi del genere hard rock. C’è la faranno? La guerra musicale è appena cominciata e il futuro ci dirà tante cose soprattutto se l’ennesimo progetto, targato Frontiers, continuerà o se si tratta di un meteorite che per sbaglio è caduto sulla Terra con il suo carico di minerali.
Per il momento li reputo interessanti con un ottimo stile e, incuriosito dalla loro bravura, li attendo al varco per vedere e sentire come la tendenza Kryptonite si evolverà in futuro.

Tracklist:

1 – Chasing Fire
2 – This Is The Moment
3 – Keep The Dream Alive
4 – Fallen Angels
5 – Across The Water
6 – Love Can Be Stronger
7 – Knowing Both Of Us
8 – Get Out Be Gone
9 – One Soul
10 – Better Than Yesterday
11 – No Retreat No Surrender

Line-up:

Jakob Samuel – voce
Michael Palace – chitarra
Pontus Egberg – basso
Robban Back – batteria
Alessandro Del vecchio, Pete Alpenborg, Mats Valentin – tastiere

FaceBook: https://www.facebook.com/KryptoniteSweden
Etichetta Frontiers Records – http://www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *