Slider by IWEBIX

Diablo Blvd : nuovo trailer dal nuovo album

Pubblicato il 18/09/2017 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:9

DIABLO BLVD parlano dei mass media!

La band dark rock belga DIABLO BLVD ha lanciato il nuovo video di  ‘Summer Has Gone’, tratto dall’attesissimo nuovo album “Zero Hour”, la cui uscita è programmata per il 22 Settembre 2017 su Nuclear Blast.

Il nuovo disco tratta temi di politica, religione e nuove forme di manipolazione di massa e come queste influenzino la nostra vita ordinaria.

Oggi, il cantante Alex Agnew parla del suo punto di vista sui mass media:

“Quelli che probabilmente colpevolizzo di più in questa epoca di paura sono i media perchè sembrano maggiormente alimentarla. Ti permette di vendere più giornali e guardare più show televisivi. Non è mai stato così chiaro quanto oggi che i governi e i media ci stiano mentendo ma sembra non succeda nulla. Qualche anno fa Edward Snowden ha reso pubblico al mondo intero le tattiche di sorveglianza americane e la reazione del mondo è stata sorprendente. Negli anni sessanta Watergate causò la caduta di un presidente che ha praticamente innescato una rivoluzione, mentre oggi sentiamo qualcosa di molto peggiore, che mina la nostra privacy molto più di quanto George Orwell avesse immaginato nel suo romanzo 1984. E’ incredibile che la nostra reazione sia circa questa: “Non ho niente da nascondere quindi me lo faccio scivolare e mi guardo un bel film di un gattino che suona il piano.” E’ pazzesco che tutto ciò che facciamo sia visto da qualcun altro. Penso che Orwell non potesse lontanamente immaginare quando parlava del Big Brother che non sarebbe stato un sistema totalitario a osservarci da una videocamera, ma che saremmo stati noi stessi attraverso i cellulari. Questo è ciò di cui parla la canzone ‘God In The Machine’. Quando sei sul palco noti che la gente ti guarda attraverso questi piccoli schermi, che non ti fanno più vivere la vera esperienza. I tuoi ricordi sono molto più di ciò che vedi. E’ quello che provi in quel momento. Amo molto questa frase tratta dal film “Strade perdute” di David Lynch: “Non amo le videocassette perchè mi piace ricordare le cose a modo mio. Non necessariamente per come accadono.” Non lasciare che la verità diventi una bella storia. Non puoi sostituire le esperienze e le emozioni che provi con brutte riprese e terribile qualità dell’audio attraverso un telefono. Portiamo in tasca un cellulare che è più potente del computer che ha mandato le prime persone sulla luna e lo usiamo per mandare dei pollici in su o dire al mondo che non ci piace qualcosa. Penso che come esseri umani dovremmo evolverci in qualcosa di migliore di questo e dobbiamo smettere di credere nella disinformazione e iniziare a pensare a noi stessi…”

Guarda e ascolta ‘Summer Has Gone’:

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *