Slider by IWEBIX

Aleph – Exhumed Alive (2017)

Pubblicato il 24/11/2017 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Exumed Alive
Autore: Aleph
Genere: Dark / Death Metal
Anno: 2017
Voto: 7

Visualizzazioni post:124

Nuova uscita per gli Aleph, “Exumed Alive”; la band di Bergamo di dark/death metal rilascia questo EP contenente una traccia in studio e una registrazione live. Il nome è attivo dal 1998 e la base della loro musica è, fin dagli esordi, un tributo alla band storiche thrash e death metal a partire dagli Slayer fino ad arrivare a King Diamond, Celtic Frost e Sabbath. La componente oscura e horror è molto presente e le tastiere sono orientate ad avvicinare i brani ad una colonna sonora.
Obiettivo raggiunto con la nuova registrazione di “Chimera”, presente nel disco “Seven Steps Of Stone” del 2009, ed ecco quindi “Chimera MMXVII“. In poco meno di dieci minuti gli Aleph riescono a riprodurre l’essenza del brano e a ridare splendore con un sound migliore di quello del disco. Il bilanciamento delle parti più grezze ed estreme tipiche del death metal con le voci pulite e la narrazione parlata rendono particolarmente scorrevole e piacevole l’ascolto del brano, sempre movimentato e con risvolti inaspettati; come nella visione di un film ascoltando gli Aleph si ritrovano emozioni e passaggi di scena.
Recensione a parte per la registrazione dello show di Ottobre 2016 al Centrale Rock Pub di Erba (CO); la presa diretta non toglie qualità allo scenario che gli Aleph presentano sulle loro registrazioni in studio. L’ottima ripresa da parte di A.D.S.R. (Carlo Meroni a.k.a. Arcanus Incubus/Ark) lascia il segno, ottimi suoni che potrebbero essere tranquillamente quelli di un disco. Solo qualche intermezzo parlato con interazione del pubblico lascia trasparire che si tratta di una registrazione di un concerto. Ottimi i brani scelti per la setlist della serata: la lunga e cattiva “The Snakesong” e la breve ed intensa “The Fallen”, passando per “Winterlude” (introduzione strumentale di tastiera) che porta a “Smoke And Steel”; brano dell’ultimo lavoro “Thanatos” con la parte iniziale diretta come solo il death metal sa essere ed una parte centrale più atmosferica grazie a linee melodiche della chitarra parecchio distorte e particolari. Il concerto termina con il singolo “The Old Master”, sempre presente nel loro ultimo lavoro.
Un disco che non è un disco, un EP che è qualcosa di più di qualche brano piazzato tra un disco ed il successivo, un live di qualità: questo hanno creato gli Aleph. Potrebbe essere un biglietto da visita, per chi ancora non li conosce, o una conferma per chi li segue da tempo. Una band sulla piazza da quasi vent’anni che dimostra in questi brani tutto il suo valore.

Tracklist:

01. Chimera MMXVII
02. Live Intro
03. Nightmare Crescendo
04. The Snakesong
05. The Fallen
06. Winterlude
07. Smoke and Steel/Multitudes
08. The Old Master

Line-up:

Dave Battaglia – Chitarra, voce
Silvano “Hypnos” Belloni – Chitarra
Manuel “Ades” Togni – Batteria
Giulio Gasperini – Tastiere
Antonio Ceresoli – Basso

Sito ufficiale: www.alephmetal.org
Facebook: www.facebook.com/AlephMetal
Etichetta Buil2Kill Records – www.facebook.com/b2krecords

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *