Slider by IWEBIX

Seax – Speed Metal Mania / To The Grave (2017)

Pubblicato il 31/01/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Speed Metal Mania / To The Grave
Autore: Seax
Genere: Speed Metal
Anno: 2017
Voto: 6

Visualizzazioni post:292

Sono attivi dal 2009, ma devo dire che è la prima volta che li sento nominare: la band si chiama Seax ed è originaria di Worcester (Massachusetts) dove viene fondata dal chitarrista Helvecio “Hel” Carvalho. Completata la line-up verso la fine dell’anno successivo, il gruppo inizia a suonare dal vivo ed a lavorare su musica propria arrivando, nel 2012, a rilasciare autonomamente il debut “High On Metal”, ristampato lo stesso anno dall’etichetta messicana EBM Records.
Assorbiti gli immancabili cambi di formazione, i Seax pubblicano in vinile – sempre in forma autonoma – il loro secondo album “To The Grave” nel corso del 2014 e tagliano il traguardo del terzo disco due anni più tardi quando si autoproducono “Speed Metal Mania”. Proprio questo lavoro attira le attenzioni della label tedesca Iron Shield Records che decide di stamparlo su CD rendendolo disponibile in tutto il mondo e, non contenta, amplia la release aggiungendo il già citato “To The Grave”.
Pur senza conoscerli, un titolo come “Speed Metal Mania” ha già detto tutto su quali siano gli ambiti sonori entro cui si muovono i Seax anche se, come emerge dagli ascolti, i due dischi declinano la materia trattata in modo leggermente differente: su “Speed Metal Mania” le melodie e l’energia di una certa NWOBHM si mescolano ad una solida base Motörhead ed a influenze americane e canadesi (primi Anthrax, Exciter), ottenendo una manciata di brani veloci, diretti e piacevoli – come, ad esempio, la titletrack, “Evil Mistress”, la devastante “Nuclear Overdose” e “Leather And Spikes” – a cui contribuisce una buona prova al microfono del paisà Carmine “Blades” DeCicco (rientrato nei ranghi nel 2015 dopo un biennio di lontananza) che si cimenta con risultati dignitosi anche sui passaggi vocali più alti. “Wastelands” è il pezzo che non ti aspetti, uno strumentale piuttosto rilassato che, posto a metà scaletta, spezza l’andatura forsennata e per un minuto abbondante ci permette di tirare il fiato.
Ovviamente energia, velocità ed impatto abbondano anche in “To The Grave”, disco dalle venature thrashy e complessivamente più grezzo composto da brani scabri e lineari, un po’ meno efficaci rispetto a quelli che li hanno preceduti anche a causa di un cantante (Steve “Ace” Hammer, attualmente in forza ai thrashers Sküll Hammer) dalle vocals tanto ruvide quanto piuttosto monotone; inoltre, non è di aiuto una produzione di bassa qualità che penalizza particolarmente la batteria… peccato perchè, tutto sommato, pezzi come “Lamentations Of Their Women”, “Oldskull” e “Ready To Strike” non sarebbero neanche male.
Dunque, meglio i contenuti di “Speed Metal Mania” rispetto a quelli di “To The Grave”: se quest’ultimo non arriva ad una piena sufficienza, il più recente “Speed Metal Mania” vince ampiamente il confronto, pur non rappresentando un disco di cui sentirò la mancanza una volta uscito dal mio stereo.
L’indicazione numerica che leggete in alto corrisponde alla media dei voti che darei separatamente ai due titoli, per cui, a meno che non siate in piena “Speed Metal Mania”, qualche ascolto preventivo è caldamente consigliato.

Tracklist “Speed Metal Mania”:

1. Speed Metal Mania
2. Forged By Metal
3. Leather And Spikes
4. Fall To The Hammer
5. Wastelands
6. Doomsday Society
7. Nuclear Overdose
8. Evil Mistress
9. Possessed By The Axe
10. Speed Forever

Tracklist “To The Grave”:

1. To The Grave
2. Oldskull
3. Forces Of Hell
4. Speed Psycho
5. Crush Your Enemies
6. Lamentations Of Their Women
7. Ready To Strike
8. Maniac
9. Drink, Fuck And Die

Line-up attuale:

Carmine “Blades” DeCicco – voce
Helvecio “Hel” Carvalho – chitarra
Mike Bonnetti – chitarra
Matt Tomasz – basso
Derek Jay – batteria

Facebook: www.facebook.com/seaxmetal
Etichetta Iron Shield Records – www.ironshieldrecords.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.