Slider by IWEBIX

Wacken Open Air 2018 : il nostro speciale!

Pubblicato il 21/06/2018 da in Speciali | 0 commenti


Visualizzazioni post:54448

WACKEN 2018 – Are you ready?

Il mese di agosto si avvicina e così anche i festival estivi che vi si tengono, primo tra tutti il Wacken Open Air, ed anche quest’anno il team di Heavy Metal Webzine sarà presente al più grande festival Heavy Metal del mondo.
Ma vediamo assieme cosa ci dobbiamo aspettare dalla sontuosa organizzazione della ICS Promotion.

Prima cosa che salta all’occhio è il nuovo biglietto che va a sostituire quello cartaceo, sarà infatti distribuita una card che permetterà di essere utilizzata sia come biglietto vero e proprio, sia come card prepagata ove caricare credito da utilizzare dentro all’area per fare acquisti, cosa che gli anni precedenti è già stata sperimentata, è verrà riproposta visti gli importanti vantaggi che se ne traggono, in primis quello di poter evitare di portare denaro contante con sé, se si vuole.

Confermato anche per quest’anno il “Moshtel”, i bungalow prenotabili per chi vuole la comodità di un letto ma non accetta di essere lontano dalla zona palchi. Queste piccole casette prefabbricate della dimensione 3 x 2.5m dispongono di un letto matrimoniale o due letti singoli, due seggiole, un tavolino, due asciugamani, mensole e sono connesse alla rete elettrica. Ogni prefabbricato dispone di una propria chiave e vi è una zona lounge dove i “residenti” e gli altri spettatori del festival possono incontrarsi, essendo questa parte del campeggio riservata solamente agli utilizzatori.
Peccato che i Moshtel siano andati completamente sold out nel giro di un paio di settimane dal momento in cui sono stati resi disponibili..

Per quanto riguarda la parte più importante, ossia la musica, avremo come sempre pilastri storici del rock e metal affiancati da nuove promesse. Scorrendo il bill del festival ci duole notare il fatto che quest’anno non vi siano gruppi del Belpaese. L’onore e l’onere di rappresentare il tricolore in terra teutonica è affidato ai Tarchon Fist, vincitori della Metal Battle Italy 2018, bolognesi come chi scrive  e fautori di un Heavy Metal di stampo classico, monolitico e potente.

Il mercoledì è come sempre dedicato soprattutto alle Metal Battle, con l’eccezione della serata, dove vedremo alternarsi sui palchi del Bullhead City Circus gruppi come Nazareth, Backyard Babies, Sepultura e per concludere l’onnipresente Mambo Kurt con le sue cover riarrangiate in stile Disco Pub.

Giovedì apriranno le danze della Night To Remember gli Skyline, per poi passare il testimone a Dokken, Udo Dirkschneider, la storica voce dei Motley Crue Vince Neil, Behemoth, Danzig e gli immensi Judas Priest, affiancati per questo tour da Andy Sneap alle chitarre in sostituzione di Glenn Tipton, mentre nel Louder Stage sarà il momento di Mark Tremonti con la sua band, i portavoce della Neue Deutsche Harte Oomph!, e per finire Hatebreed.

Nella terza giornata del festival saranno presenti gli Adler’s Appetite di Steven Adler e Keri Kelli, Amorphis, Korpiklaani, Epica, Cannibal Corpse, Children Of Bodom, Doro, Nightwish, Running Wild, Ghost e In Flames e sempre al Louder ci saranno Mr.Big, 2 Cellos, Clawfinger e per finire il comico tedesco Otto Waalkes & Die Friesenjungs.

Ultima giornata del WOA vedrà sui palchi principali Wintersun, Alestorm, Gojira, Steel Panther, Ensiferum, Arch Enemy, Helloween reduci da quasi un anno di reunion con Michael Kiske e Kai Hansen, Dimmu Borgir ed In Extremo, mentre sempre nel Louder sarà il momento di Riot V, Knorkator, Die Apokalyptischen Reiter, Ensiferum ed Eskimo Callboy.

Non mi sono soffermato ad elencare tutte le band dei palchi minori perchè sono veramente tante, tra cui Destruction, Heidevolk, Diablo BLVD, Samael, Enslaved e molti altri ancora. Per chi volesse approfondire il tutto rimandiamo al sito ufficiale del Wacken, www.wacken.com

Per ora è tutto. Per chi sarà dei nostri non possiamo che salutarvi come sempre con

“See You In Wacken, Rain or Shine!”

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.