Groundbreaker – Groundbreaker (2018)

Pubblicato il 25/10/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Groundbreaker
Autore: Groundbreaker
Genere: AOR
Anno: 2018
Voto: 8

Visualizzazioni post:337

Groundbreaker è il nuovo progetto musicale del cantante Steve Overland (FM) e del chitarrista Robert Sall (Work Of Art, W.E.T). L’omonimo album di debutto non è altro che il risultato di tutto ciò che un fan del rock melodico può sperare e sognare: preparatevi quindi ad ascoltare da questo platter cori memorabili, magnifiche melodie e incredibili performance strumentali.
Mescolando le tradizioni rock melodiche britanniche e svedesi, i Groundbreaker sono davvero il meglio dei due mondi e uno dei migliori gruppi di AOR degli ultimi anni! E’ come se, a livello calcistico, i campioni Messi e Ronaldo giocassero una partita insieme nella stessa squadra facendo gioire con i loro numeri tutti gli amanti di questo sport indipendentemente dalla fede calcistica.
Credo che lo stesso pensiero l’abbia avuto il lungimirante Presidente della Frontiers Serafino Perugino avvicinando il bravissimo singer Overland, che desideroso di iniziare una collaborazione con nuovi e preparati musicisti della scena rock melodica europea non si è fatto scappare l’occasione. Il cerchio si è chiuso coinvolgendo Robert Sall dei Work Of Art e aggiungendo l’efficace e precisa produzione di Alessandro Del Vecchio. Il chitarrista svedese ha immediatamente amato il materiale che gli è stato presentato e di conseguenza ha iniziato a lavorare sulle canzoni componendo delle ottime melodie. L’opera non vede solo Robert nella creazione dei brani, ma anche il nostro Alessandro e il mitico Steve hanno dato il loro grande contributo scrivendo molte tracce insieme. Completano la band Nalley Pahlsson (ex Treat, Therion) al basso e Herman Furin (Work Of Art) alla batteria, che danno benissimo il loro contributo, con classe, tecnica e senza nessuna imperfezione.
Le undici canzoni dei Groundbreaker sono esattamente quello che i fans dell’ AOR vogliono: una grande voce sovrapposta a melodie superlative, con atmosfere romantiche, positive, create dalla chitarra elettrica e dalla tastiera che portano a sognare e a fantasticare orizzonti nuovi.
L’iniziale “Over My Shoulder”, in pieno stile anni ’80, è coinvolgente e orecchiabile quanto basta per trascinare gli spettatori di un concerto. La voce del frontman Steve Overland è oro puro e fa innamorare al primo ascolto. “Will It Make You Love Me”  si apre con un mostruoso e sporco groove per poi trasformarsi in una lettera d’amore assolutamente stupenda impostata su un sound esemplare. Superlativa! Il lato più dolce del gruppo si trova nelle incredibili ballate, come “Standing Up For Love”, “Tonight” e il pezzo da novanta intitolato “Something Worth Fighting For”, con un ispirato assolo di chitarra di Robert che conclude magnificamente la canzone e che vale il costo del disco. Il platter termina con la carina “The Way It Goes”, introdotta da una perfetta tastiera per trasformarsi in un solido mid-tempo di rock puro che manda l’ascoltatore in estasi.
I Groundbreaker sono una garanzia e con questo lavoro rilanciano il genere AOR verso posizioni migliori perché il paradiso musicale creato da questi superlativi artisti è eccellente. Oggi raramente si ascolta un album di hard rock melodico in stile eighties dove ogni singola canzone ti coinvolge, portando l’uditore a riascoltarla più volte! L’obiettivo della band di infiammare di passione le nostre anime e spezzare il suolo roccioso dei nostri cuori è stato raggiunto da questa loro prima meteora incandescente lanciata sul pianeta musicale terrestre. Consigliatissimo!

Tracklist:

1 – Over My Shoulder
2 – Will It Make You Love Me
3 – Eighteen ‘Til I Die
4 – Only Time Will Tell
5 – Tonight
6 – Standing Up For Love
7 – Something Worth Waiting For
8 – The Sound Of A Broken Heart
9 – The First Time
10 – The Days Of Our Life
11 – The Way It Goes

Line–up:

Steve Overland – voce
Robert Sall – chitarra
Nalley Pahlsson – basso
Herman Furin – batteria
Alessandro Del Vecchio – tastiera

Facebook: https://www.facebook.com/Groundbreakerband
Etichetta Frontiers Records – http://www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.