Serpent Lord – Towards The Damned (2018)

Pubblicato il 8/11/2018 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Towards The Damned
Autore: Serpent Lord
Genere: Heavy Metal
Anno: 2018
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:547

Tra i vari dischi in uscita in autunno ne attendevo due con una certa trepidazione: entrambi provenienti dalla Grecia, entrambi debut album, entrambi realizzati da bands che seguo sin dai loro primi passi musicali e che ritengo particolarmente valide, ovvero Serpent Lord ed Achelous. In queste righe torniamo a parlare dei primi, già passati da queste parti con quel “Demo 2017” che, pur con sole due canzoni, era riuscito a colpirmi positivamente mettendo in evidenza una giovane e promettente band: ampiamente annunciato – ve ne abbiamo dato notizia ad inizio aprile – “Towards The Damned” viene pubblicato dalla neonata etichetta ellenica Alcyone Records, anch’essa al passo d’esordio.
Come per il demo, tutto il processo di lavorazione dell’album è stato eseguito presso gli Infected Studios, mentre l’artwork di copertina è un dipinto realizzato nel 1852 da John Martin ed intitolato “Sodom And Gomorrah”. Rinnovata ed ampliata la line-up attorno alle figure dei fondatori Giorgos Terzitanos e Konstantinos Sotirelis (il cantante George Savvage ha lasciato nel 2017), la band di Salonicco ci propone un old school heavy metal che si è fatto maggiormente articolato e rafforzato da un guitarworking roccioso in cui, rispetto al recente passato, sono aumentate le atmosfere ed i cori solenni: i toni tenebrosi dell’album sono adeguatamente sostenuti da una resa alle casse priva di fronzoli ed anche il nuovo cantante Marios Arikas dona con le sue vocals un tocco di teatralità.
“Towards The Damned” è un poderoso rituale metallico, denso di oscurità e dal forte potere evocativo, dove l’ascendente di numi tutelari quali Mercyful Fate, Candlemass, Angel Witch – oltre ad un massiccio US power – viene filtrato da una band in possesso di carattere ed ottime capacità di scrittura; pur con qualche passaggio a mio parere meno affascinante (ad esempio, l’alternanza elettrico/acustico di “God Of Shadows” non mi ha lasciato molto), il disco si compone di brani di valore come l’opener “The Lesser Key”, di cui potete vedere il video qui sotto, un pezzo potente e ricco di suggestioni che si snoda tra frequenti cambi di tempo e d’atmosfera, le robuste “Ambassador Of The New Age” e “Blood Offering” (sempre dannatamente efficace!) e l’intenso lirismo di “Nephilim” e “Serpent, The Lord”. Assolutamente da citare la magia arcana generata da “Evvuio Oitovo Iman”, brano dal flavour orientale il cui testo è cantato in frigio, una lingua indoeuropea estinta. Scorrevole e piuttosto fresco anche dopo un certo numero di ascolti, il disco mi ha lasciato la gradevole sensazione di una band in rapida crescita e consapevole dei propri mezzi: con “Towards The Damned” i Serpent Lord rilasciano un primo album decisamente convincente quindi, per quanto mi riguarda, supporto alla band ed acquisto consigliato!

Tracklist:

1. The Lesser Key
2. Ambassador Of The New Age
3. Nephilim
4. Sacrilegium
5. Evvuio Oitovo Iman
6. Sodom And Gomorrah
7. Serpent, The Lord
8. Blood Offering
9. God Of Shadows
10. Seed Of Divine

Line-up:

Marios Arikas – voce
Giorgos Terzitanos – chitarra
Achilleas Chrisohoidis – chitarra
Konstantinos Sotirelis – basso
Vaggelis Karafotis – batteria

Facebook: www.facebook.com/SerpentLordband
Etichetta Alcyone Records – www.alcyonerecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.