Kane Roberts – The New Normal (2019)

Titolo: The New Normal
Autore: Kane Roberts
Genere: Hard Rock
Anno: 2019
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:426

Kane Roberts, il “Rambo” della musica rock, ritorna con un nuovo album da solista e con un sound più moderno rispetto al passato che l’ha visto come uno dei migliori chitarristi dell’hard rock a stelle e strisce dei mitici anni ’80. L’ex guitar hero di Alice Cooper debutta nel 1987 con il suo disco omonimo presentando un potente e robusto hair metal che è molto apprezzato dalla critica di quegli anni. Sono state importanti per la sua carriera le due uscite discografiche con Alice Cooper alla fine degli anni ’80, dove Kane partecipa dando il suo contributo artistico. Entrambi gli album, “Constrictor” e “Raise Your Fist And Yell” sono dei potenti sostegni all’hard rock internazionale che all’epoca rilanciarono definitivamente lo zio Cooper verso la rinascita artistica e la definitiva consacrazione internazionale.
Tra le immagini che mi sono rimaste impresse di Roberts ci sono quelle iconiche del suo look alla “Rambo” con addosso la sua chitarra in formato mitragliatrice che spara proiettili sulla folla senza pietà. Quell’originale e mitico chitarrista, dopo anni di alti e bassi e di lunghi silenzi ritorna in guerra ma purtroppo non è più quello di prima perché propone un sound molto più moderno e a tratti misto mescolando vari stili musicali come il metal ottantiano, il nu metal e il metalcore.
Sinceramente questo nuovo orientamento artistico fatto di troppe influenze spiazza i vecchi fan ma credo che li renda anche felici, perché Roberts è riuscito a coinvolgere alcuni amici, tra cui il già citato Alice Cooper e Alissa White-Gluz (degli Arch Enemy), nel singolo teatrale “Beginning Of The End” che si adatta perfettamente all’interno dei confini dell’album “Brutal Planet” di Cooper.
L’ex guerrigliero è anche riuscito a riunire i suoi ex compagni di battaglia come Kip Winger, Paul Taylor e Ken Mary con i quali suona nella traccia “Above And Beyond”. La brava e bella Nita Strauss (attuale chitarrista di Alice Cooper), appare in “King Of The World” mentre l’eccezionale Kip Winger fornisce il suo enorme contributo nell’ottimo pezzo di alternative metal “The Lion’s Share”. L’iniziale “King Of The World” decolla in una forma più pesante trasformandosi in una traccia di robusto e incendiario hard rock. Ciò che porta questa traccia a un grande livello è il fantastico assolo della bella e brava Strauss ma anche il lavoro chitarristico di Roberts che trasforma questa canzone in una dimensione spettacolare.
In “Who We Are” l’americano, con il duetto con Katt Franich, trasmette uno stato d’animo e una sensazione particolare. L’uso dei campionatori e della chitarra acustica classica è proprio una bella miscela esplosiva. Amerete “Forever Out Of Place” che aggiunge un’altra grandezza a questa fantastica esperienza di ascolto. Questa è una composizione tradizionale di hard rock con una sottile linea di pop che attrarrà anche l’ascoltatore più scettico. La parte finale del disco non è esaltante ma l’unica canzone che mi colpisce in positivo è il sound rallentato del classico hard rock di “Above And Beyond” e anche per la presenza al completo della line-up del disco di Cooper intitolato “Constrictor”, che è considerato da molti addetti ai lavori come un’icona del rock mondiale.
Con questo platter il bravo cantante/chitarrista del Massachuttes fonde il vecchio e il nuovo metal aiutato da vari ospiti in un album davvero interessante ma non eccezionale e indispensabile per gli amanti dell’hard rock. “The New Normal” è un disco che non convincerà tutti e che lascerà molti supporters delusi, ma segna una svolta nella carriera artistica del guitar hero che adesso, pur rimanendo legato al tradizionale metal, è più influenzato dalle attuali correnti musicali capeggiate da band come gli Shinedown e i Nickelback.
Ascoltatelo senza pregiudizi e con la mente aperta e preparatevi perché Kane Roberts ha imboccato una via musicale più moderna, coraggiosa ma ancora non ben definita.

Tracklist:

1– King Of The World
2 – Wonderful
3 – Beginning Of The End
4 – Who We Are
5 – Forever Out Of Place
6 – Leave This World Behind
7 – The Lion’s Share
8 – Leave Me In The Dark
9 – Above & Beyond
10 – Wrong

Line­–up:

voce – Kane Roberts, Kane, Alice Cooper, Alissa White-Gluz, Katt Franich
chitarra – Kane Roberts, Evan Magness, Nita Strauss
basso – Kip Winger, Ed “Special Ed” Modigliani, Johnny 5, Betty Has Eyes
tastiera – Scot Lang, Paul Taylor, Alex Track
batteria – Ken Mary, Christopher Tisi, Alex Track
percussioni – Alex Track
cori – David Balfour, Kip Winger, Kane Roberts, Ken Mary

Facebook: https://www.facebook.com/KaneRobertsFBPage/
Etichetta Frontiers Records – http://www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.