Attika – When Heroes Fall (2019)

Titolo: When Heroes Fall
Autore: Attika
Genere: Heavy Metal
Anno: 2019
Voto: 7

Visualizzazioni post:771

Proseguono le ristampe curate da Pure Steel Records che, dopo aver piazzato nuovamente su CD Trials Of Torment” dei Ritual, va a rispolverare un altro lavoro proveniente dall’America dei primi anni novanta, ovvero questo “When Heroes Fall”: trattasi del secondo album degli Attika – nome che non dovrebbe essere sconosciuto ai cultori – uscito originariamente solo in cassetta nel 1991 e pubblicato due anni più tardi su dischetto ottico da Massacre Records, esattamente come il disco citato in apertura.
Prima di parlare del disco, un cenno in merito alla band per chi la incrocia per la prima volta: nativi dell’assolata Florida,
gli Attika vengono messi in piedi nel 1983 dal cantante Robert Van War e dal batterista Jeff Patelski, per consolidarsi successivamente in una formazione a quattro elementi.
Nel 1988 uscì l’ottimo debut album omonimo (ristampato in CD ad inizio millennio ed ancora facilmente reperibile) a cui, come detto, fece seguito nel giro di un paio d’anni questo
“When Heroes Fall”, disco che procedeva lungo la rotta musicale tracciata dal suo predecessore: parliamo di un tradizionale US heavy metal dalle venature epiche dove, volendo citare un paio di grosse band, si incontrano idealmente gli Iron Maiden e gli Omen più in forma, per una proposta in cui muscoli, energia e melodia si amalgamano grazie ad un songwriting brillante ed efficace, capace di incorporare anche qualche elemento prog, in particolare a livello ritmico.
Concretizzato attraverso capacità esecutive di tutto rispetto, anche “When Heroes Fall” è un lavoro che, nel tempo, si è giustamente meritato l’alone di culto che lo ammanta in virtù di brani davvero validi come la maideniana opener “Filming The Tragedy”, la poderosa titletrack, la fiera “
Seventh Sign” e la lunga “Black Rose“, pezzo che parte come una ballad dai tratti struggenti e che acquista consistenza e velocità con lo scorrere dei minuti, mentre in chiusura troviamo una piacevole versione dal vivo della solida “Silent Rage” registrata, se non sbaglio, al greco “Up The Hammers” nel 2018. A rendere un po’ meno appetitosa questa ristampa è il suono che esce dalle casse, fattore che potrebbe rendere ostico l’ascolto a chi non è avvezzo a tali produzioni polverose e datate: sebbene il lavoro di rimasterizzazione di Robert Romagna sia riuscito a produrre un piccolo miglioramento generale, la qualità di registrazione era bassa in origine e rimane abbastanza bassa anche ora. Detto questo, rimangono i validi contenuti musicali di questo “When Heroes Fall“: un album che, secondo me, andrebbe riscoperto e questa ristampa ce ne offre l’occasione.
In chiusura, vi segnalo che gli Attika dovrebbero tornare con un nuovo album (intitolato “Metal Lands”, ma non ne sono sicuro) in questo 2019!

Tracklist:

1. Filming The Tragedy
2. Silent Rage
3. When Heroes Fall
4. Prisoners Of Habit
5. Hollow Grave
6. Deliverer
7. Seventh Sign
8. The Shame
9. Black Rose
10. Silent Rage (Live, Bonustrack)

Line-up:

Robert Van War – voce
Joe Longobardi – chitarra
Dan Rubel – basso
Jeff Patelski – batteria

Pagina Facebook: www.facebook.com/AttikaRising
Etichetta Pure Steel Records – www.puresteel-records.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.