Ruthless – Evil Within (2019)

Titolo: Evil Within
Autore: Ruthless
Genere: Power Metal
Anno: 2019
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:999

A quattro anni abbondanti dall’uscita di “They Rise”, full length che interrompeva un silenzio discografico durato quasi tre decadi, i californiani Ruthless tornano tra noi per mezzo della loro terza fatica in studio, questo “Evil Within” che vede la luce in CD, download digitale ed anche in vinile con tiratura limitata a 300 copie in nero: un disco che non aspettavo – confesso di aver perso di vista le mosse della band – motivo per cui, all’annuncio dei suoi dettagli, sul mio volto si è stampato un sorriso!
Oltre a rinnovare il legame con Pure Steel Records e con l’artista Dimitar Nikolov – che firma la solita, bellissima copertina – “Evil Within” porta in dote una formazione rinnovata attorno alle figure dei veterani Sammy DeJohn e Kenny McGee, a cui si sono aggiunti la chitarra di Chris Westfall, il basso di Sandy Vasquez (Bloodlust, ex Neil Turbin) ed il batterista Joe Aghassi (New Eden, ex Axehammer).
Cambiano gli interpreti, non cambia la direzione sonora battuta dai Ruthless, autori di uno US power metal in cui melodia e vigorosa intensità vanno a braccetto ed a cui aggiungere un pizzico di atmosfere tenebrose in quantità variabile.
Con ritmiche sempre potenti, riffs rocciosi, assoli ficcanti e vocals che, pur non essendo eccezionali, risultano calzanti a queste ruvide sonorità, in termini di contenuti “Evil Within” stabilisce una solida continuità con il suo predecessore e si compone di pezzi ben fatti e che si lasciano ascoltare piacevolmente, come le dirette e travolgenti “Death March” e “Cryptic Ruins”, la malvagia ferocia di “Atrocities” e la poderosa titletrack.
Nel complesso, i Ruthless ci offrono nove buonissime canzoni – prodotte ottimamente da Ron Sandoval – ma devo dire che, personalmente, nella tracklist non ne ho trovate di davvero memorabili, di quelle che si fanno ricordare a lungo: per carità, buoni pezzi fanno un buon album, ed “Evil Within” è sicuramente un lavoro gradevole e soddisfacente, ma che non cambierà certo lo status attuale dei Ruthless. Al termine degli ascolti, il sorriso di cui scrivevo più in alto è meno evidente di quanto avrei sperato ma.. posso assicurarvi che c’è ancora!

Tracklist:

1. Storm Of Souls
2. Atrocities
3. In Blood
4. Evil Within
5. Fear Never Sleeps
6. Skulls
7. Death March
8. The Brotherhood
9. Cryptic Ruins

Line-up:

Sammy DeJohn – voce
Kenny McGee – chitarra
Chris Westfall – chitarra
Sandy Vasquez – basso
Joe Aghassi – batteria

Facebook: www.facebook.com/ruthlessmetal
Etichetta Pure Steel Records – www.puresteel-records.com

Un commento su “Ruthless – Evil Within (2019)”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.