Crazy Lixx – Forever Wild (2019)

Titolo: Forever Wild
Autore: Crazy Lixx
Genere: Hair Metal
Anno: 2019
Voto: 8

Visualizzazioni post:267

L’esperienza conta in ogni campo della vita e oggi i simpatici svedesi Crazy Lixx, con questa nuova uscita discografica, la mettono in campo realizzando un’altra gemma di puro hair metal a stelle strisce, che richiama il meglio del rock degli anni ’80, pur mantenendo un piede piantato nel nostro secolo, proponendo anche dei suoni moderni e accattivanti.
“Forever Wild” sancisce in modo definitivo la bravura e la creatività degli svedesi, facendone una delle migliori band della rivoluzione scandinava del melodic rock e gli alfieri incontrastati dell’hard rock dei mitici e purtroppo lontani eighties.
Come nei loro precedenti dischi, i cori enormi dell’iniziale “Wicked”, i riff memorabili, le emozioni degli assoli di chitarra e una perfetta produzione curata dal bravo vocalist Danny Rexon e da Chris Laney, fanno sì che questo disco sia piacevole e senza riempitivi trascinando i vecchi e nuovi fan nel goliardico e coinvolgente hard rock melodico di stampo americano.
Proprio per l’esperienza accumulata, il gruppo ha raggiunto un livello molto alto rispetto ai dischi del passato. Trovata la formula giusta, con un look e atmosfere ottantiane tipiche di quello splendido periodo, riescono a spararci in faccia delle eccellenti melodie e dei ritornelli che non si tolgono facilmente dalla testa. Basta ascoltare lo stupendo singolo Silent Thunder”, che strizza un occhio all’AOR per far innamorare l’ascoltatore al primo colpo. La stessa cosa si può scrivere per la passionale “Eagle”, che sembra uscita da un album dei primi anni ’80 di Bon Jovi quando l’americano suonava e cantava senza il pensiero fisso del vile denaro.
Dopo il bellissimo “Ruff Justice” del 2017, il singer Danny Rexon è stato ancora una volta il produttore del nuovo lavoro ma questa volta ha portato molta più esperienza e ha avuto un’immagine più chiara di ciò che doveva essere fatto in sede di registrazione, montaggio e mixaggio, realizzando un’opera dal suono quasi perfetto. C’è riuscito benissimo, superando anche l’asticella creativa che limita adesso questo genere, resuscitando il rock melodico americano per un successo meritato e finalmente con una line-up stabile dopo gli split del 2015 dei vecchi chitarristi Edd Liam e Andy Zata.
Le canzoni sono tutte belle ed interessanti e tra queste spicca la finale “It’s You”, dove abbiamo a che fare con un motivo mostruoso e più commerciale rispetto al solito. Ottima la romantica ballata “Love Do Not Live Here Anymore”, influenzata sempre dagli anni ’80, maestosa e sdolcinata quanta basta per farci sognare gli amori della nostra vita, che sarebbe potuta essere trent’anni fa un grande successo commerciale. Il pezzo conclusivo che chiude in bellezza questo disco sorprendente e d’altri tempi è lo straordinario “Never Die (Forever Wild)”, una gemma hard rock ultra veloce e melodica da amare alla follia.

****

Sul fatto che i cinque vichinghi siano dei fans dell’hard rock melodico e dell’hair metal statunitense in particolare non ci sono dubbi perché le influenze dei primi Skid Row, dei migliori Europe e dei Motley Crue sono evidenti soprattutto se si pensa che ai tempi d’oro del genere questi  ragazzi non erano ancora nati. Quello che colpisce nelle composizioni dei Crazy Lixx è che questi artisti nel tempo si sono raffinati ed hanno trovato una loro personalità, emergendo così dal sottobosco di band glam e sleaze metal che suonano tutte senza stile le stesse cose.

Quest’opera contiene dei brani dal sound tipicamente hair metal, con l’aggiunta di un pizzico di AOR e meno glam rispetto ai primi dischi, ma che emanano un’atmosfera estiva, divertente, da far venire voglia di ascoltarli in auto durante un viaggio e sopratutto durante un loro concerto perché questi nuovi pezzi si adattano molto bene a un festival estivo all’aperto.
Se li seguite dagli esordi o se amate questo stile musicale, vi consiglio vivamente quest’acquisto e naturalmente un buon ascolto!

***

Tracklist:

1 – Wicked
2 – Break Out
3 – Silent Thunder
4 – (She’s Wearing) Yesterday’s Face
5 – Eagle
6 – Terminal Velocity
7 – It’s You
8 – Love Don’t Live Here Anymore
9 – Weekend Lover
10 – Never Die (Forever Wild)

Line–up:

Danny Rexon – voce e chitarra
Joèl Cirera – batteria e cori
Jens Sjöholm – basso e cori
Chrisse Olsson – chitarra
Jens Lundgren – chitarra

Sito ufficiale: https://www.crazylixx.com/
Facebook: https://www.facebook.com/crazylixx
Etichetta Frontiers Records – www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.