Black Sabbath : in arrivo un nuovo libro di Martin Popoff

Visualizzazioni post:138

Dal 24 ottobre in libreria il nuovo libro di Martin Popoff, il più grande giornalista metal al mondo, dedicato agli anni settanta dei Black Sabbath.

Martin Popoff

BLACK SABBATH: SABOTAGE!

Uscita 24 ottobre

Non c’è molto da girarci intorno: SABOTAGE! – I BLACK SABBATH NEGLI ANNI SETTANTA è semplicemente l’analisi più approfondita dei primi otto album dei Black Sabbath che sia mai stata realizzata. Grazie a un sostanzioso bagaglio di interviste da lui stesso condotte (e più volte!), sia con i quattro protagonisti di questa incarnazione della band — Ozzy Osbourne, Tony Iommi, Geezer Butler e Bill Ward — che con un gran numero di personaggi cardine che gravitavano loro intorno, Martin Popoff ci offre una dettagliata panoramica su otto dischi che sono a pieno titolo dei veri pilastri dell’heavy metal e della musica tutta.

Black Sabbath, Paranoid, Master of Reality, Vol 4, Sabbath Bloody Sabbath, Sabotage, Never Say Die e Technical Ecstasy vengono sviscerati uno dopo l’altro, canzone dopo canzone, mentre Geezer, Bill, Tony e Ozzy ne illustrano i segreti, i testi, i motivi per cui quei brani sono ancora così importanti anche dopo decenni.

Ma SABOTAGE! racconta anche la storia dei primi dieci anni dei Black Sabbath, e quindi non mancano digressioni e dettagli sui problemi che la band ha dovuto affrontare all’epoca (che fossero di natura economica, con i loro manager, oppure con alcol e stupefacenti vari) e nemmeno aneddoti riguardanti la vita in tour, le copertine, le registrazioni dei dischi… insomma, tutto ciò che serve per catapultarci come si deve nel cuore di quell’epoca – e di quegli album, per ascoltarli di nuovo come se fosse la prima volta.

Martin Popoff è stato definito “il giornalista heavy metal più famoso del mondo”. Si dice abbia scritto più recensioni di chiunque altro nella storia del giornalismo musicale di tutti i generi, e inoltre è l’autore di circa cinquanta libri dedicati a hard rock, heavy metal, classic rock e collezionismo di dischi.
Per quattordici anni è stato il caporedattore dell’ormai defunta Brave Words & Bloody Knuckles, la principale pubblicazione metal del Canada, e ha anche scritto per Revolver, Guitar World, Goldmine, Record Collector e molte altre testate. Attualmente vive a Toronto. Per Tsunami Edizioni sono stati pubblicati Scorpions – Uragano Tedesco e Whitesnake – Il Viaggio del Serpente Bianco.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.