10/10/2019 : Pino Scotto 70 Happy Fucking Birthday – Ranica (Bg)

Visualizzazioni post:480

10/10/2019 : Pino Scotto 70 Happy Fucking Birthday – Ranica (Bg)

Compie 70 anni il Re del Metal italiano e lo fa con una grande festa nel locale orobico Druso. Da ormai una cinquantina di anni il frontman milanese (nato a Monte di Procida) ci accompagna con la sua voce inconfondibile ed anche questa sera delizia i fans con un live di incredibile impatto sonoro.
La voce di Pino è ancora potente e non mostra segni di cedimento nonostante lo spettacolo si avvicini al paio d’ore di set. Sul palco Pino è un leone, catalizza l’attenzione della platea come pochi e si dimostra in grandissima forma. Nella scaletta vengono eseguiti brani storici dei Vanadium come “Streets Of Danger” e “Get Up Shake Up” così come “Morta E’ La Città” o “Eye For An Eye” che dà il titolo all’ultimo album dell’artista.
Non mancano le cover, con la dedica a Ronnie James Dio per la sua “Long Live Rock’n’Roll” e “Stone Dead Forever” dell’intramontabile Lemmy Kilmister ed i suoi Motorhead che, come ricorda il nostro alfiere, ci manca da morire dopo la scomparsa avvenuta nel 2015. Il set, fin qui di buon livello, tocca vette altissime quando Pino annuncia “Angel Of Mercy”, la canzone scritta e dedicata all’amata madre. Per l’occasione chiama sul palco AmbraMarie, e la invita a cantare con lui il succitato brano. E sono brividi…

Naturalmente non possono mancare, tra un brano e l’altro, gli immancabili strali contro politica e mondo musicale che lo hanno reso ancor più celebre anche attraverso Rock Tv. Uno dei bersagli preferiti della serata è Jovanotti, cito testualmente: “Avete visto cosa ha fatto a Linate quella m***a di Jovanotti? Ha raccolto intorno a sé centomila stronzi!” oppure, nel congedare AmbraMarie ricorda a tutti che quella “signora” che risponde al nome di Maria De Filippi, ha rotto il cazzo con il suo “Amici” e gli stronzi che lo popolano, quando fuori ci sono voci, e lo urla convinto guardando la cantante bergamasca mentre la cinge a sé (AmbraMarie è una delle voci della seconda edizione del talent show X Factor ndr). Un fiume in piena, oppure un leone in gabbia, fate voi. O più semplicemente un uomo libero e vero.
Lo show riprende con vigore e viene portato a termine con grande professionalità e carica, concedendo anche ai suoi musicisti il tempo e lo spazio per dimostrare le capacità tecniche di cui dispongono. Se ai soli di Volta e Juric abbiamo ben poco da aggiungere, conoscendoli bene, impressiona notevolmente quello di batteria della new entry Luca Mazzucconi, eclettico drummer bergamasco chiamato da Pino nella primavera scorsa a dar man forte alla sezione ritmica. In definitiva si è trattato di un ottimo spettacolo, in una location adatta allo scopo che, ancora una volta, ha messo in mostra le qualità di un grande performer quale è Pino Scotto.

Ed allora non ci resta che augurare al rocker milanese un Happy Fuckin Birthday anche da parte nostra! Long life mr. Pino Scotto!

Tutte le foto sono a cura di Gigi Fratus FGmusicphoto:

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.