British Lion : pubblicano il nuovo album “The Burning” venerdì 17 gennaio 2020

Visualizzazioni post:81

British Lion pubblicano il nuovo album “The Burning” venerdì 17 gennaio 2020

Warner Music è orgogliosa di annunciare la pubblicazione del secondo album del bassista e fondatore degli Iron Maiden Steve Harris con i BRITISH LION, il side project a cui l’artista si dedica quando non è impegnato con i Maiden.

“The Burning” contiene 11 nuovi brani e sarà pubblicato in tutto il mondo venerdì 17 gennaio 2020 in versione CD, doppio vinile e digital download.

I BRITISH LION sono Richard Taylor (voce), David Hawkins e Grahame Leslie (chitarra), Steve Harris (basso & tastiere) e Simon Dawson (batteria). Registrato e mixato ai Barnyard Studios da Tony Newton e prodotto da Steve Harris, “The Burning” è ricco di potenti melodie hard rock. Con il pre-order della versione digitale dell’album saranno subito disponibili in download due brani “Lightning” e “Spit Fire”. “Lightning” è già disponibile per l’ascolto:

“Abbiamo lavorato a “The Burning” negli ultimi due anni e siamo tutti davvero soddisfatti del risultato. Abbiamo iniziato a suonare alcuni brani del nuovo album dal vivo nei recenti tour e abbiamo visto una reazione entusiasta da parte dei nostri fan, siamo quindi molto felici di condividere questo nostro nuovo lavoro con tutto il mondo” dice Richard Taylor

“The Burning” arriva dopo l’omonimo album di debutto del 2012 dei BRITISH LION, la prima avventura musicale di Steve, al di fuori degli Iron Maiden, dichiarata dalla critica “brillante” ed “un grande trionfo”. Da allora in poi la band ha affinato molto le sue esibizioni live con tour nei club e date ai festival ogni qualvolta il tempo l’ha consentito, arrivando a costruirsi una numerosissima e dedicata fanbase, raggiungendo più di 24 paesi in tutto il mondo, con l’idea di visitarne molti altri in futuro.

Per maggiori info vai su

https://steveharrisbritishlion.com/

https://www.facebook.com/BritishLionUK/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.