Michael Thompson Band – High Times – Live In Italy (2020)

Titolo: High Times - Live In Italy
Autore: Michael Thompson Band
Genere: AOR
Anno: 2020
Voto: 8

Visualizzazioni post:358

Confesso di essere stato tentato, il 28 Aprile del 2018, di andare a San Siro a vedere il derby d’Italia ma alla fine tra la passione per il calcio e l’amore per la musica ha prevalso quest’ultima e la mia scelta di essere presente alla mitica quinta edizione del Frontiers Rock Festival è stata azzeccata e senza rimpianti.  In programma nella scaletta del festival si è esibita per la prima volta in Europa e in Italia la band del guitar hero statunitense Michael Wood Thompson che ha alle spalle una ricca carriera come chitarrista e cantautore. Le sue doti chitarristiche e compositive hanno migliorato le opere d’importanti artisti interazionali come Cher, Madonna, Phil Collins o Meat Loaf per citarne solo alcuni, ma Mr. Thompson si è fatto un nome anche con la sua Michael Thompson Band per più di trent’anni, pubblicando purtroppo solo tre album nell’arco della sua lunga carriera. L’anno scorso l’artista newyorkese ha dato alle stampe l’ottimo “Love & Beyond”, un disco pieno di meravigliose melodie e trascinanti emozioni. Nel Festival italico della nostra Frontiers, l’esibizione di Thompson e degli altri musicisti ha lasciato il segno della pura essenza dell’AOR internazionale di cui il gruppo è uno dei migliori rappresentanti al mondo, tanto da essere immortalata in questa raccolta dal vivo, intitolata “High Times – Live In Italy”, dove la band mostra in esclusiva il rock melodico dell’inedita “Love And Beyond”. E’ proprio la titletrack che si distingue dagli altri pezzi perché molto leggera e tranquilla. Non scherza neppure il groove stupefacente di “Safe Yourself”, tanto divertente dal vivo quanto in studio. Naturalmente le prime e classiche “Can’t Miss” e “Secret Information” forniscono quel qualcosa in più in questo breve show, regalando agli italiani e agli stranieri presenti una serata indimenticabile. Il funky simile allo stile dei Toto si combina perfettamente con la solida parte rock del tecnicissimo Thompson e con la matura e corposa voce dell’ottimo vocalist. Larry King (Soleil Moon) tiene tutte le note, Larry Antonino (Unruly Child) e Sergio Gonzales reggono instancabilmente il ritmo, mentre Guy Allison (Unruly Child) fornisce la musica di sottofondo appropriata con la sua fantastica tastiera. La Michael Thompson Band esegue una manciata di canzoni che creano una magia speciale in sala, proponendo alcune delle migliori song dell’album leggendario di debutto “How Long” e offrendo alcuni antipasti sul nuovo album in uscita. Questa è una performance magica e unica nel suo genere e se non eravate presenti beh, con questo disco potrete ascoltare e vedere in DVD quello che vi siete persi. Sebbene non sia necessario, il chitarrista americano fornisce grandi prove della sua abilità e del suo immenso virtuosismo, così come l’eccezionale singer che, con la sua caldissima voce, ripercorre la tradizione storica dei leggendari Toto, degli indimenticabili Boston e degli irraggiungibili Journey. King lavora duramente durante tutto lo spettacolo, trascinando il pubblico, riempiendo il palcoscenico con la sua bravura e annuendo continuamente in segno di apprezzamento nei confronti della band e in particolare in direzione del fenomenale Michael con il quale ha ormai un’intesa incredibile. I cinque eroi dell’AOR chiudono magnificamente il breve set di song con una splendida cover dei Boston: “More Than A Feeling”, dando un nuovo benvenuto nel magico mondo del classico AOR dei fondamentali seventies. “High Times”, registrato nel nostro Bel Paese, è un bellissimo album dal vivo, pieno di autenticità, tecnica, passione, bravura e momenti meravigliosi. Grande disco di rock melodico in pieno stile americano della West Coast che, nel suo viaggio di quasi un’ora, emana un suono caldo e entusiasmante, dove queste grandi canzoni rock rapiscono il cuore, dando l’impressione positiva di un fantastico lavoro all’altezza del grande Michael Thompson. Opera pregiata e da collezione.

Tracce:

1. Can’t Miss
2. Secret Information
3. Love & Beyond
4. Give Love A Chance
5. High Times
6. Save Yourself
7. Starting Over
8. Wasteland
9. More Than A Feeling

Formazione:

Michael Thompson – chitarra
Larry King – voce
Guy Allison – tastiera
Larry Antonino – basso e cori
Sergio Gonzalez – batteria

http://www.michaelthompsonguitar.com
https://www.facebook.com/MichaelThompsonBand
http://www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.