Waiting For Monday – Waiting For Monday (2020)

Titolo: Waiting For Monday
Autore: Waiting For Monday
Genere: Hard Rock
Anno: 2020
Voto: 7+

Visualizzazioni post:450

I Waiting For Monday sono una nuova creatura del vocalist Rudy Cardenas, originario del Venezuela e residente a Los Angeles, finalista della sesta stagione di American Idol nel 2007 e del chitarrista/cantante August Zadra. La spinta per la nascita di questo combo è partita dal ben noto cantante Jeff Scott Soto, che ha dato una spinta ai ragazzi, proponendoli alla nostra Frontiers.
Musicalmente, il gruppo offre all’ascoltatore il classico hard rock melodico in pieno stile AOR ottantiano, simile ai Journey, agli Styx e ai Foreginer, ma con un approccio decisamente moderno. August Zadra è un chitarrista eccezionale e nel disco giganteggia in tutto quello che esegue, dal lavoro acustico, ai riff rock fino ai suoi entusiasmanti assoli. Il singer Cardenas è uno straordinario professionista che canta in modo pulito e melodico, con un’immensa potenza e una grande estensione vocale. Grande passione quindi da parte di questi artisti in un ambizioso rock melodico, divertente, raffinato, che propone con un groove tipicamente americano.
Per cinque anni, Rudy è stato l’energico contralto del gruppo vocale pluripremiato M-Pact, nominato “Vocal Group Of The Year” ai L.A. Music Awards del 2005 e di recente è stato il cantante protagonista dell’album del rocker ungherese Mr. Zsolt. Zadra è noto invece per aver suonato nell’iconica band solista del cantante Dennis DeYoung dal 2010. In California si è diplomato al “Guitar Institute Of Technology” ed è un personaggio molto conosciuto nella scena musicale di Los Angeles degli ultimi venti anni, dove ha suonato con una varietà di band. Completano la formazione Joe Travers alle pelli, Walter Ino alla chitarra e tastiere ed Eric Baines al basso.
Con un occhio alle grandi band del passato – e anche del presente – gli statunitensi pubblicano dodici brani ben riusciti ed interessanti, senza nessun filler. La forza è palpabile sulla maggior parte delle tracce ed è più evidente nelle iniziali, come in “Until The Dawn” e lo strepitosa “End Of A Dream”, dove le trame sono coraggiose e la chitarra spagnola ha un tono rock più serio e incisivo. “Shattered Lives” è la cosa più triste che si senta ma anche la song più bella della scaletta. Grande ballata sincera, che nella vera tradizione AOR traccia le linee più fragili delle relazioni umane, dipingendo un’immagine drammatica e teatrale dell’amore perduto e dei cuori spezzati. I riff melodici e l’assolo possente di Zadra sono sempre in primo piano su questa canzone, ma anche in altre, come in “Inside Her Head” e nel buon “One More Round”, dove la band accelera i riff e il tempo per un ruggente rock and roll. È uno stile che si sente anche nelle tracce più semplici, come in “Right In Front Of You” e in “Must Have Been”. Segnalo l’affascinante lento “Found You Now”, dove il pianoforte e la voce all’unisono penetrano i cuori più duri e resistenti all’amore, grazie anche al magnifico lavoro, alla voce, della statunitense Alicia Keys e della britannica Emilie Sandi. Stile tipico di gruppi come gli Styx e i Foreigner, dove il piano classico e la chitarra acustica s’intrecciano in un ottimo arrangiamento. Il pezzo ritmico “Make It Better” regala fantastici cori di sottofondo e la tradizione del classic rock degli eighties, con grandi accordi e la pazzesca ugola di Cárdenas come ciliegina sulla torta. La rock and blues “Love You Forever” è una dichiarazione di amore eterno, perché la chitarra di Zadra e i cori trasmettono sensazioni pure e rilassanti. Detto questo, l’album omonimo dei Waiting For Monday è un album efficace e soddisfacente di hard rock melodico. Ah, dimenticavo la traccia bonus finale, che non è altro che la versione acustica di “Found You Now”, dove le voci regnano perfettamente armonizzate e il leggero suono degli strumenti è ben supportat dalla chitarra acustica e dall’armonia finale. L’unico neo del disco è forse la troppa prevedibilità ed un sound che, in qualche traccia, sa di già sentito. Nel complesso però il cd non è monotono, nè bloccato dai limiti del genere e in alcuni tratti è molto trascinante. Non ho mai amato il “lunedì” come giorno della settimana, ma da oggi, con questa nuova band, sarà un piacere aspettarlo e viverlo con la loro musica.

Tracce:

1. Until The Dawn
2. End Of A Dream
3. Shattered Lives
4. Found You Now
5. Right In Front Of You
6. Must Have Been
7. Pick Your Lies
8. Inside Your Head
9. Make It Better
10. Love You Forever
11. One More Round
12. Found You Now (Acoustic Versio

Formazione:

Rudy Cardenas/August Zadra/Walter Ino – voce
August Zadra – chitarra solista
August Zadra/Walter Ino – chitarra ritmica
Joe Travers – batteria
Eric Baines – basso
Walter Ino – tastiera

https://www.facebook.com/waitingformonday
http://www.frontiers.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.