AlogiA – Semendria (2020)

semendria
Titolo: Semendria
Autore: AlogiA
Genere: Power Progressive Metal
Anno: 2020
Voto: 6

Visualizzazioni post:134

Band serba attiva da vent’anni, gli AlogiA hanno iniziato la loro carriera cantando nella loro lingua, per poi passare a quella inglese: questo ha permesso loro di farsi conoscere anche oltre i confini della loro nazione, ponendo le basi per una diffusione a livello globale della loro musica.
“Semendria” è il loro ultimo disco, che esce per la italiana Elevate Records: le nove canzoni ci fiondano nel power progressive metal di vecchio stampo, con tutti i pro ed i contro del caso. Infatti la proposta del combo serbo è infarcita di cliché, nonostante sia ben suonata e prodotta: a riprova di quello che scrivo c’è la song “Visantia”, cantata ottimamente da Fabio Lione, ma che presenta il classico inserto di vocals evocative in lingua italiana (ricorda niente?).
L’opener (e title track) “Semendria” parte con delle tastiere che sembrano uscite da un pezzo degli Abba, ma diventa poi l’idea portante del pezzo. Quello che veramente tiene su il disco è la prova dietro al microfono dei tre ospiti, che hanno cantato veramente in modo convincente.
Per il resto ci troviamo di fronte ad un prodotto che dopo svariati ascolti annoia, visto che non presenta tratti di novità o comunque pezzi di tale spessore da compensare i momenti di calo del cd (per esempio “Like A Fire” che riprende il giro di tastiere iniziale e “Can’t Bring You Down” che non ha mordente).
In definitiva ci troviamo di fronte ad un prodotto non completamente riuscito, realizzato da una band di sicura esperienza ma che è caduta nel tranello che spesso attende chi suona il power, ovvero quello di scivolare in sonorità ovvie che sanno di trito e ritrito, senza aggiungere nulla di veramente personale. Sensazione accentuata dal fatto che, senza i cantanti ospiti, avremmo avuto un disco ancora più insipido…

Tracce

01. Semendria (feat. Mark Boals)
02. Eternal Flight (feat. Tim “Ripper” Owens)
03. Raise Your Fist
04. Like a Fire
05. Can’t Bring You Down
06. The Calling
07. Visantia (feat. Fabio Lione)
08. Beyond Belief
09. From East to West

Formazione

Nikola Mijić: voce
Srđan Branković: chitarra, basso
Miroslav Branković: chitarra
Mladen Gošić: tastiere
Marko Milojević: batteria
Nevena Brankovic: tastiere

Ospiti
Fabio Lione: voce
Mark Boals: voce
Ripper Owens: voce
Neda Nikolic: piffero
Sandra Masic: flauto
Vladimir Uratarevic: violino
John Ivan: guitar solo

https://www.facebook.com/alogia.official
sito ufficiale
http://www.elevate2records.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.