Fordomth : dettagli e teaser del nuovo album

Visualizzazioni post:359

La band black metal italiana FORDOMTH ha annunciato l’uscita del nuovo album Is, Qui Mortem Audit, che sarà pubblicato il 26 giugno 2020 per Auric Records in formato CD digipak a sei pannelli. Il successore del debut I.N.D.N.S.L.E. (2018) sancisce la transazione del quartetto siciliano verso un black metal disperato e atmosferico, che si ispira alla scena moderna di Mgła, Wiegedood, Malthusian e Mizmor, pur non tralasciando le proprie radici doom.

Per l’occasione la band ha pubblicato il teaser dell’album su YouTube:

Così la band commenta la natura dell’album:

Is, Qui Mortem Audit segna il culmine di un ciclo durato due anni, iniziato con una rimodulazione della line up dei Fordomth nel gennaio 2018, e con la chiusura del capitolo precedente, avvenuta con la pubblicazione di I.N.D.N.S.L.E.. L’album rappresenta, ad oggi, quella che per noi è la più completa e viscerale manifestazione dei nostri intenti, qui concretizzati tramite un impeto primitivo mai riscontrato prima d’ora.”

Circa i temi del concept, aggiunge:
“Le suggestioni dell’album sono frutto di una ricerca, sia concettuale che formale, sulla natura dell’esistenza, sull’universo e sul ruolo della morte che lo permea. Sono fondate sulla volontà di valicare il confine di un piano fisico per trascendere, immedesimandosi in una profonda meditazione,  tanto nell’illuminazione quanto nell’eterna dannazione e nel nulla perpetuo, al fine di scrutare tra le pagine proibite dell’esistenza e della morte stessa ed appropriarsi di una conoscenza innominabile.”

Is, Qui Mortem Audit è stato registrato da Carlo Longo al Nuevarte Studio (Catania) e mixato da Carlo Altobelli al Toxic Basement Studio (Monza). Mastering a cura di Mario Dahmen del Liquid Aether Studio (Colonia, Germania). Artwork a cura di Khaos Diktator Design (Stefan Todorovic).

Tracklist
1. Esse
2. Audere
3. Scire
4. Mors
5. (untitled) [Bonus track – CD only]

Line-up:
G. B. – Guitar
R. M. – Bass
C. G. – Vocals
C. V. – Drums

Additional synth by R. M.
Flute on track 5 by C. G.
Tibetan bell and throat singing on track 5 by G. B.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.