Alestorm : pubblicano il nuovo singolo e video “Fannybaws”

Visualizzazioni post:147

Gli ALESTORM hanno appena pubblicato un nuovo inno tratto dal nuovo album “Curse Of The Crystal Coconut”, in uscita su Napalm Records il 29 maggio 2020! “Fannybaws” racconta la storia del temibile pirata che uccise il potente calamaro del terrore e combatté contro i Vichinghi, indossando solo una pelliccia di tigre! La fusione di riff di chitarra ritmica e la voce roca del capitano Chris Bowes, il tutto sorretto da una batteria fragorosa, solleticheranno il vostro spadaccino interiore più velocemente di quanto possiate dire arrrggh!

Il nuovo singolo è accompagnato dal terzo video di “Curse Of The Crystal Coconut”, con gli ALESTORM vestiti alla loro adorata e tumultuosa moda piratesca, naturalmente. Alzate la benda sull’occhio e guardate voi stessi: navigate i mari con il grande “Fannybaws”!

A proposito del nuovo video gli ALESTORM dichiarano: “Oh wow! La storia della Scozia è piena di racconti di possenti pirati e nessuno era temuto quanto il leggendario Phann’aig Bhall (anche conosciuto come “Fannybaws” nelle Lowland scozzesi). Spero che con questa canzone siamo riusciti a rendere giustizia alla sua epica eredità marinara e ci auguriamo che vi piaccia cantarla in coro… Meet yer dad and smell yer maw!”.

Il video diFannybaws” può essere visto qui:

La “Pirate Metal Drinking Crew” fa ritorno per mostrare di che pasta è fatta a tutti i sudicioni poco avvezzi al mare. Il sesto album degli ALESTORM, “Curse Of The Crystal Coconut”, uscirà il 29 maggio 2020 su Napalm Records.

Undici canzoni presentate nel tipico stile genuine caotico degli ALESTORM vi toglieranno la terra da sotto i piedi. Come se non bastasse ci sono le partecipazioni di ospiti speciali come Ally Storch dei SUBWAY TO SALLY (violino su tutto l’album) e Captain Yarrface dei RUMAHOY!

“Treasure Chest Party Quest”, un inno pregno di riff immancabili a qualsiasi festa, conduce l’ascoltatore in un viaggio nelle profondità delle taverne più oscure di “Tortugas” e nel senso dell’umorismo unico di Christopher Bowes. Il brano “Chomp Chomp”, con la voce di Vreth dei FINNTROLL, può far sì che non vogliate mai più entrare in acque aperte, ma vi invoglierà sicuramente a ballare con le sue melodie che creano dipendenza. “Pirate Metal Drinking Crew” è l’ennesimo inno dell’album che eccelle per il suo ritmo accattivante e riff indelebili. Attenzione a non far arrabbiare il grande pirata Scurvy o potrebbe scatenare su di voi la “Curse Of The Crystal Coconut” con i brutali riff del “Pirate’s Scorn”. Che l’album vi faccia venire voglia di prendere una noce di cocco fresca e sorseggiarla o di aprire una bella bottiglia di birra, vi porterà sicuramente a una selvaggia scappatella piratesca. Per i pirati più avventurosi tra di voi, gli ALESTORM pubblicheranno un Mediabook in 2CD con le rivoluzionarie interpretazioni delle canzoni del XVI secolo. Non perdetelo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.