Promised Grief – Ascension

Titolo: Ascension
Autore: Promised Grief
Genere: Gothic Doom Metal
Anno: 2020
Voto: 8,5

Visualizzazioni post:136

Gli olandesi Promised Grief tornano con un nuovo disco dopo oltre 20 anni dal loro EP d’esordio “Sculptures of Dramatic Art” (1998). E proprio a quel periodo musicale sembrano essere rimasti ancorati poiché questo “Ascension” ci riporta direttamente agli anni Novanta sia per composizione, che per sonorità (in particolare le chitarre distorte) e produzione.

Tanto per intenderci, al primo ascolto ho pensato ai Tiamat di “Clouds”, sia per la presenza del cantato pulito (spesso doppiato) e del growl, sia per le atmosfere. Interessante la prova di Michiel Stoop alla voce, con parti fastidiosamente lamentose che si incastrano perfettamente nel lavoro del duo “batavo”, dando completezza a quella volontà di esprimere angoscia attraverso la musica.

Il disco si mantiene su un alto livello tant’è che non si prova mai quella spiacevole sensazione di stare ascoltando, ad un certo punto, un “riempitivo”. Ad eccezione di “For the Gods” (poco più di 2 minuti) tutti i brani superano i 7 minuti di lunghezza (la conclusiva “Allayed Misery” si avvicina ai 9 minuti) ma non risultano mai noiosi, anzi. Fra le canzoni più rappresentative del disco troviamo sicuramente la opener “The Velvet Darkness”, la title track “Ascension” e “Unconquered Sun” (la mia preferita).

Per essere un lavoro autoprodotto il disco suona bene anche se, oggettivamente, manca di “potenza” e presenza, problema forse ovviabile con un lavoro di mastering più puntuale.

Insomma, questo “Ascension” non è certamente un disco “innovatore” ma è decisamente un buon disco, cosa da non sottovalutare ultimamente. Mi sento di consigliarlo non solo agli amanti del genere ma anche, e sopratutto, a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a queste sonorità melanconiche.

Spero sinceramente di non dover aspettare altri 20 anni per il prossimo lavoro dei Promised Grief, una band interessante, sicuramente da tenere d’occhio e alla quale auguro di firmare un contratto il prima possibile. Sosteneteli, andate sulla loro pagina FB e comprate una copia di “Ascension”.

 

Tracce:
1 – The Velvet Darkness
2 – Ascension
3 – Haven of Salvation
4 – A Trail of Ravens
5 – For the Gods
6 – Unconquered Sun
7 – Allayed Misery

Formazione:
Michiel Stoop – voce, chitarra, basso, tastiere, batteria (programming)
Bono Grotenbreg – chitarra

https://www.facebook.com/promisedgrief/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.