Napoli Violenta : firmano con Time To Kill Records

Visualizzazioni post:152

La grindcore band partenopea NAPOLI VIOLENTA ha firmato per Time To Kill Records per la pubblicazione di un nuovo album attualmente in lavorazione.

NAPOLI VIOLENTA vede la luce nel 2018 nell’hinterland partenopeo per opera di quattro vecchi esponenti della scena metal/HC punk napoletana, la cui identità resta ignota e avvolta dall’omertà. L’intento è da subito quello di fondere Poliziottesco e Grindcore, due generi – uno cinematografico come immaginario e l’altro musicale come attitudine – e due rivoluzioni lontane nel tempo e nello spazio, ma affini nel loro essere cinici, infami e violenti. Il progetto prende quindi il nome dall’omonima pellicola diretta da Umberto Lenzi del 1976, “Napoli Violenta”, secondo capitolo della “Trilogia del Commissario Betti”, con protagonista Maurizio Merli e la colonna sonora di Franco Micalizzi.
Il gruppo trae chiaramente ispirazione dal grindcore dei primi Napalm Death, Terrorizer, Repulsion, Carcass, Extreme Noise Terror, Brutal Truth. Il logo stesso è un chiaro esempio di “pezzotto” (fugazi art) che costituisce un tributo concettuale e al contempo sonoro al genere.
Massimo rispetto a Mario Merola e Pino Mauro, che tennis a dìcer’ rà Sceneggiata?? Spirito fun, sarcasmo, sings in Napulenglish, capeesh?

Maggiori dettagli sul disco e anteprime audio verranno svelati prossimamente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.