Uriah Heep : ci ha lasciato Ken Hensley

Visualizzazioni post:125

Ci ha lasciato ieri 4 Novembre 2020 KEN HENSLEY, il leggendario tastierista ha fatto parte degli URIAH HEEP dal 1970 al 1980. La notizia è stata diffusa dal fratello Trevor: “È morto pacificamente mercoledì sera. La sua bellissima moglie Monica era al suo fianco e ha confortato Ken fino al suo ultimo respiro. Siamo tutti increduli e devastati da questa tragica e inaspettata perdita”.

Ken verrà cremato in una cerimonia privata in Spagna. Aveva 75 anni. Pare gli sia stato fatale un attacco di cuore.

Ken Hensley

Hensley ha inciso 13 album da studio con gli Uriah Heep prima di lasciare la band nel settembre 1980 dopo l’uscita di “Conquest”. Ha pubblicato inoltre tre album da solista, Free Spirit” (1980), “Proud Words on a Dusty Shelf” (1973) e “Eager To Please” (1975). Sempre nel 1980, si è unito ai BLACKFOOT di Rickey Medlocke, con cui ha registrato due album, “Siogo” del 1983 e “Vertical Smiles” del 1984. Inoltre, curiosità per pochi, Ken suonò il suo magico organo anche sul capolavoro dei Cinderella“Heartbreak Station” e ci troviamo nel 1990.

Come ne stavamo convenendo tra colleghi, una volta spariti i giganti, sarà il sipario finale. Questa è una sacrosanta verità e ne siamo tutti consapevoli, ma il patrimonio che ci lasciano non sarà facilmente dimenticato! Grazie Ken!

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.