DEATH DEALER – Conquered Lands

Death Dealer
Titolo: Conquered Lands
Autore: Death Dealer
Genere: Heavy, Power
Anno: 2020
Voto: 8

Visualizzazioni post:128

Carissimi amici e navigatori di Heavy Metal Webzine eccomi prontissimo e gasatissimo a darVi conto della terza fatica discografica degli americani Death Dealer, combo nato nel 2012 dall’unione delle asce Ross The Boss (“mitico” ex Manowar) e Stu Marshall (ex Paindivision e Dungeon), del cantante Sean Peck (ex Nomad), del batterista Rhino (ex Angels of Babylon, Manowar, Ross the Boss, Stonecast…) e il bassista Mike Davis (Halford, Dramarama) ex militante di gruppi di grosso calibro come Lizzy Borden, Ozzy Osbourne.

Dopo aver affrontato dei fisiologici cambi di line-up, la band ha assunto la sua forma definitiva con l’ingresso di un bassista particolarmente esperto, Mike Lepond, grazie alla sua carriera esplosiva in gruppi altrettanto altisonanti tra cui si annoverano Seven Witches, Sleepy Hollow, Them, Helstar, e di Steve Bolognese, ex-batterista di Ross the Boss, Baptized in Blood, Into Eternity, votandosi anima e corpo ad un heavy power classico, senza fronzoli e carico all’inverosimile di potenza, energia, tecnica e melodia grazie anche ai riff dell’inossidabile, istrionico e micidiale Ross The Boss e del suo partner in crime Stu Marshall, dalla splendida prova vocale sia nelle parti pulite che nelle parti scream di Sean Peck e dalla titanica sezione ritmica orchestrata dal basso di Lepond e da quella macchina da guerra dietro le pelli che risponde per l’appunto al nome di Steve Bolognese.

Sin dalla prima micro-traccia veniamo traghettati in un viaggio allucinante tra riff che miscelano il più classic degli heavy metal ad un power di stampo europeo che strizza l’occhio allo stile americano; il tutto alternato da momenti di chiara matrice thrash metal, grazie anche alle parti di batteria in costante doppia cassa, che solo raramente concedono una quasi pausa, regalandoci, durante l’esecuzione di “Running With The Wolves”, delle ritmiche che fanno tornare in mente i vecchi fasti Hard Rock oppure dando libero spazio a ritmi cadenzati con “Conquered Lands”. Gli amanti del genere Epic godranno ascoltando  “Hail To The King”, grazie ai micidiali assoli che riportano in mente i mitici, inossidabili e simpaticissimi Kiss ed ai chorus di chiara matrice Manowar.

Siamo dinanzi ad un disco che appare meraviglioso, interessante e spettacolare che riuscirà a soddisfare anche i palati più esigenti, grazie anche alla splendida produzione ed alla pazzesca cover che non potrà passare inosservata.

Tracce:
01 – Sorcerer Supreme
02 – Every Nation
03 – Beauty And The Blood
04 – Running With The Wolves
05 – The Heretic Has Returned
06 – Conquered Lands
07 – Hail To The King
08 – Slay Or Be Slain
09 – Faith Under Fire
10 – 22 Gone
11 – Born To Bear The Crown

Formazione:
Sean Peck – Vocals
Ross The Boss – Guitar
Stu Marshall – Guitar
Mike Lepond – Bass
Steve Bolognese – Drums

Sito internet: www.deathdealermetal.com
Facebook: https://www.facebook.com/deathdealerband/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.